Campodarsego-Este, Masitto: “Partita complicata, ma ci sono grandi margini di miglioramento”

Domani al “Gabbiano” va in scena il primo derby casalingo della stagione. Dopo aver perso ad Abano e pareggiato in quel di Vigonza, il Campodarsego domani (ore 14.30) riceve la visita dell’Este. E mister Cristiano Masitto, dopo il debutto felice in casa dell’Eclisse Carenipievigina, si aspetta dalla squadra ulteriori passi in avanti. Queste le dichiarazioni del tecnico biancorosso alla viglia del derby.

Sulla settimana: “Abbiamo lavorato bene, i ragazzi stanno impegnando con serietà e abnegazione. Questa squadra ha grandi margini di miglioramento, ho lavorato cercando di stimolare tutti i giocatori: voglio che tutti quanti, dal primo allo’ultimo elemento della rosa, sappiano che devono lavorare al massimo, e che chi va in campo deve essere competitivo come il compagno. Abbiamo lavorato molto anche sull’aspetto fisico, perché nel secondo tempo di domenica scorsa contro l’Eclisse abbiamo sofferto un po’, anche se la gara era già quasi acquisita: siamo stati un po’ timorosi, e per migliorare questo aspetto dobbiamo crescere in personalità, con la necessità perciò di avere una maggiore freschezza atletica che ci permetta di correre sempre”.

Sulla squadra: “I ragazzi li ho visti concentrati, e vogliosi di dimostrare – anche da parte chi ha giocato meno – la propria volontà di giocare all’allenatore. Per me questa è una buona cosa. Si alza la concentrazione, si sono resettate certe situazioni e ripartendo da zero spero che questa rosa abbia un valore aggiunto. Noi stiamo bene, stiamo cercando di assimilare i nuovi principi di gioco, i ragazzi si stanno impegnando e spero che ci siano dei miglioramenti rispetto al secondo tempo di domenica. I giocatori sono tutti a disposizione”.

Sull’avversario: “Sarà una partita dura, una gara da affrontare con la massima attenzione. Mi è piaciuto molto lo spirito di domenica scorsa ed è da lì che dobbiamo ripartire: spirito di gruppo, grande attenzione, dobbiamo mantenere queste caratteristiche e riportarle sul campo anche contro l’Este. Mi aspetto una partita complicata, anche se l’Este può sembrare in difficoltà per effetto della posizione in classifica, rimane una squadra con buone individualità, che non molla mai e corre sempre fino alla fine”.

Print Friendly

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Montebelluna-Campodarsego, Masitto: “Non dobbiamo mollare, la nostra corsa resta sulla Triestina”

Dopo il pareggio sotto il diluvio con la Virtus Vecomp, domani alle 14.30 il Campodarsego …