Campodarsego, altra frenata: al Gabbiano solo un pari col Tamai, Mestre a +8

Il Campodarsego coglie al “Gabbiano” un pareggio per 1-1 che ha il sapore della beffa. Dopo essere passata in vantaggio dopo pochissimi minuti, grazie alla deviazione di Lauria sul tiro-cross a spiovere di area di Buson, la squadra di casa s’è vista infatti rimontare solo negli ultimi minuti da un Tamai in superiorità numerica. Dopo aver fallito nel primo tempo altre tre buone chance con Aliù, Severgnini e D’Appolonia, essersi vista annullare un gol di Aliù (35’) e aver reclamato per un rigore (al 41’) per un fallo di mano sulla conclusione di Lauria, ad inizio ripresa la squadra di Masitto è stata costretta a fare i conti con l’espulsione diretta sventolata in faccia a Pignat al direttore di gara, dopo soli 6’ dopo il rientro dagli spogliatoi. Il Tamai ha preso coraggio, ma nonostante la superiorità numerica per quasi mezz’ora non è riuscito ad impensierire Brino. Per lo meno fino al 33’: Bedin commette un’ingenuità in area, e Paladin, dagli undici metri, fa 1-1. Nel finale succede di tutto: prima Russian sfiora il sorpasso con un colpo di testa che si spegne sopra la traversa (36’), quindi Callegaro non trova la porta (48’) e tutto il “Gabbiano” recrimina invano per un atterramento su Bedin (49’) nell’area di rigore friulana. Ma l’1-1 non si schioda più.

CAMPODARSEGO-TAMAI 1-1
CAMPODARSEGO: Brino, Dario, Buson, Pignat, Beccaro, Bedin, Severgnini (39’ st Radrezza), Callegaro, Aliù, Lauria (20’ st Franceschini), D’Appolonia (8’ st Tanasa).
A disp.: Andreatta, Gal, Menale, Seno, Sanavia, Galliot.
Allenatore: C. Masitto.
TAMAI: Buiatti, Cramaro (28’ pt Bezzo), Russian, Brustolon, Poletto, Faloppa, Alcantara, Kryeziu, Sellan, Paladin, Giglio.
A disp.: Carniel, Basso, Marcuzzo, Nadal, Battaino, Fiorenzo.
Allenatore: S. De Agostini.
Arbitro: Frascaro di Firenze (Spano-Abatantuono).
Reti: 4’ pt Lauria, 33’ st (rigore) Paladin.
Note: ammoniti Giglio, Aliù, Callegaro, Kryeziu, Severgnini, Bedin. Espulso Pignat al 6’ st. Calci d’angolo 3-3. recupero 2’ e 4’.

Print Friendly

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Legnago-Campodarsego, Masitto un girone dopo: “Squadra migliorata nell’autostima”

Reduce da due vittorie consecutive, domani alle 14.30 il Campodarsego sbarca allo stadio “Sandrini” di …