Volley, caduta libera senza fine della Kioene: ko anche con Modena, tolta la fascia a Giannotti

PADOVA – Prosegue la caduta libera della Kioene Padova, sconfitta per 3-0 anche da Modena dopo due buoni set, persi entrambi per 25-23. Una situazione molto pesante per la squadra, scivolata al terzultimo posto in classifica dopo un inizio di campionato da urlo. Ma la notizia del giorno è che Stefano Giannotti, oltre a rimanere seduto in panchina per lunghi tratti di partita, non è più il capitano della Kioene Padova. Una conferma di come il faccia a faccia con la società, annunciato alla vigilia come risolutore, sia in realtà una sorta di tregua armata, in attesa di ulteriori sviluppi.

Kioene Padova-Azimut Modena 0-3

Parziali: 23-25, 23-25, 19-25

Kioene Padova: Shaw 2, Maar 5, Koncilja 3, Milan 11, Fedrizzi 5, Volpato 2, Balaso (L); Sestan, Averill 3, Zoppellari. N.e. Link e Bassanello. All. Baldovin.

Azimut Modena: Petric 7, Orduna, Massari, E.Ngapeth 10, Le Roux 6, Holt 6, Onwuelo, Salsi, Vettori 9, Cook ne, Piano ne, S.Ngapeth ne. All. Piazza

Arbitri: Zucca e Zanussi.

Print Friendly

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Pallanuoto, sconfitta inattesa della Lantech contro Budapest: ko che fa male

PLEBISCITO PADOVA-UJPEST 6-8 (1-2, 1-4, 1-1, 3-1) Plebiscito Padova: Teani, Barzon 1, I. Savioli 1, …