Cittadella, Glerean: “I granata hanno stupito tutti! E possono giocarsela con chiunque…”

Un girone d’andata senza mai uscire dalla zona playoff, con il picco della testa della classifica nelle prime giornate e il colpo di coda conclusivo dopo un dicembre in crisi. Il Cittadella è arrivato al giro di boa a 34 punti, ha inanellato 11 vittorie e mai si era trovato così in alto in Serie B alla pausa invernale. Ecco perché la domanda che sorge spontanea, ormai da qualche settimana, è molto semplice: questa squadra può durare sino alla fine? Lo abbiamo chiesto ad un grande “ex” granata come Ezio Glerean, il primo allenatore a riuscire nell’impresa di portare il Cittadella tra i cadetti, dopo aver preso la squadra dalla vecchia Serie C2. Noto per il suo calcio offensivo, Glerean ha spesso criticato qualche collega difensivista, ma in questo caso applaude il gioco di Venturato: «Era normale che la squadra potesse accusare una flessione, come succede a tutte le formazioni aggressive e che provano ad imporre il proprio gioco», il commento del tecnico di San Michele al Tagliamento. «Questa formazione è riuscita a stupire tutti, sottoscritto compreso. Quando vinci un campionato ti aspetti di ripartire forte anche nella stagione successiva, ma nessuno si sarebbe immaginato uno sprint del genere. Ho visto tante partite e non ho trovato squadre superiori al Citta. Forse il Verona, per certi versi il Frosinone. Per il resto, se la può giocare con tutte e il derby vinto con l’Hellas ne è la dimostrazione più lampante».

[…]

(Fonte: Mattino di Padova. Trovate il resto dell’articolo sull’edizione odierna del quotidiano)

Print Friendly

Commenti

commenti

About Gabriele Fusar Poli

Controlla anche

Finale! Cittadella-Avellino 1-3 (13′ pt Strizzolo, 9′ e 41′ st Ardemagni, 47′ st Eusepi)

Cittadella-Avellino 1-3 Reti: 13′ pt Strizzolo, 9′ e 41 st Ardemagni, 47′ st Eusepi CITTADELLA …