Mercato Padova, presentati De Cenco e Berardocco: “Qui per lasciare il segno”


Presentazione oggi alla Guizza per Caio De Cenco e Luca Berardocco

Giorgio Zamuner: “Berardocco arriva per verticalizzare, nel gioco corto e nel gioco lungo, arriva per sostituire Filipe. De Cenco ci serviva per caratteristiche perché abbina fisicità a doti di un certo tipo e a Padova può fare molto bene. Sono molto contento di aver chiuso così rapidamente le due operazioni. Sabato giocheremo col Verona all’Euganeo alle 14.30, una grande amichevole”

Giuseppe Bergamin: “Do il mio benvenuto a Caio e a Luca, due belle persone a pelle e due bravi giocatori. La società ha lasciato piena operatività al direttore e al mister e i risultati parlano per loro. Credo che il direttore abbia operato con intelligenza e velocità, abbiamo concretizzato due operazioni che portano quella crescita di qualità e di agonismo che ci servivano. De Cenco ha una prestanza fisica importante, mentre l’uscita di Filipe comporta l’inserimento di Berardocco. L’ho visto giocare due partite contro di noi, all’andata e al ritorno e mi è rimasto impresso il numero cinque. L’auspicio è quello di fare meglio di quanto fatto sinora, stiamo andando bene, ma vogliamo fare ancora meglio”.

Roberto Bonetto: “Ho fatto una battuta ma l’anno scorso qualcuno ha veramente scambiato il numero 5 col numero 6…. Noi come società abbiamo cercato di fare il massimo. Questi ragazzi hanno scelto questa società perché hanno fame e voglia di vincere. Faccio un piccolo appello ai nostri tifosi, domani partiamo con la campagna abbonamenti e spero che la città ci stia vicino. Adesso i tifosi spero che si abbonino in massa. Noi abbiamo fatto il nostro, adesso dobbiamo riempire l’Euganeo anche se è brutto e ce lo dobbiamo tenere. Ci seguano”.

Luca Berardocco (centrocampista Padova): “Nella partita di ritorno ho visto un Padova completamente diverso rispetto a quello dell’andata. Abbiamo trovato più compattezza e quadratura, uso il noi perché mi sento già parte di questa squadra . Ringrazio la società per aver creduto in me, è una piazza storica e importantissima e voglio vincere qualcosa qui. Il 23 dicembre quando c’è stata Padova-Sambenedettese non sapevo nulla di un interessamento del Padova, ho cercato di fare il
massimo e adesso sono qui. 3-4 squadre sono più forti delle altre, il mercato può fare la differenza. San Benedetto è una bella piazza, c’è tanto pubblico e tanti tifosi, devo ringraziare tutti e anche il presidente Fedeli per avermi concesso di essere qui a Padova”

Caio De Cenco: “Quando è arrivata la prima chiamata di Giorgio sapevo che dovevo venire qui. Io ci ho messo del mio per venire qui, ho fatto un sacrificio io e anche la società ha fatto un grosso sforzo. Nel calcio non si sa mai quello che può succedere, spero di poter dare una mano alla squadra. I miei nonni materni sono padovani, la richiesta per la cittadinanza è stata fatta tramite loro. A Padova non ci ero mai stato, ma mi è subito lontano. Altinier è un giocatore bravo e tatticamente intelligente, secondo me possiamo anche giocare assieme, sia con lui che con Neto Pereira. Brevi l’ho avuto per sei mesi, a Ferrara ha avuto difficoltà ma qui ha dimostrato il suo valore. La squadra da battere? Il Padova”

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Dimitri Canello

Direttore responsabile del sito web Padovagoal. Nato a Padova l'11 ottobre 1975, si è laureato nel marzo del 2002 in Lingue Orientali con la specializzazione in cinese. Giornalista professionista dal settembre 2007, vanta nel suo curriculum numerose esperienze televisive (Telemontecarlo, Stream Tv, Gioco Calcio, Sky, La 7, Skysport24, Dahlia Tv, Telenuovo, Reteazzurra, Reteveneta, Telecittà), sulla carta stampata (collaborazioni con Corriere dello Sport, Tuttosport, Corriere della Sera, Repubblica, Il Giornale, World Soccer Digest, Bbc Sport online, Il Mattino di Napoli, Corriere del Veneto) e sui media radiofonici (RTL 102.500, Radio Italia Uno)

Controlla anche

Padova, anticipata la sfida col Bassano: ecco quando si giocherà…

La Lega Pro ha da poco pubblicato il comunicato relativo ad anticipi e posticipi dalla …

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com