Modena-Padova, l’analisi del “Gazzettino”

Tre punti fra mille sofferenze e secondo posto in classifica. Un graditissimo doppio regalo di compleanno per il presidente Bergamin, che l’altro ieri ha compiuto 65 anni. È largamente positivo il bilancio della domenica biancoscudata, che ha la firma di Neto Pereira e Bindi. Il brasiliano ha realizzato la rete della vittoria con una giocata di pregevolissimo livello tecnico, ma non è poi riuscito a godersi troppo la prodezza perchè poco dopo è stato costretto a chiedere il cambio a causa di un problema al flessore. Il portiere è stato decisivo in almeno tre circostanze nella ripresa, negando al Modena un pareggio che sarebbe stato meritato. A completare l’opera è arrivato l’inatteso ko casalingo del Parma di fronte al Fano, con il sorpasso della truppa di Brevi ai ducali in attesa del verdetto della sfida di stasera tra il Bassano e la capolista Venezia.

Che sarebbe stata una partita complicata per il Padova lo si sapeva già alla vigilia, ma sul campo le difficoltà sono state ancora maggiori. Bravo il Modena nei primi venti minuti a chiudere tutte le linee di passaggio ai biancoscudati, che quasi mai sono riusciti a sfruttare le corsie esterne e a dare ampiezza al proprio gioco. C’è voluta perciò la splendida giocata di Neto Pereira per dipanare la matassa. Sulla sponda aerea di Altinier, il brasiliano ha resistito alla strattonata dell’avversario e dal limite, in perfetta coordinazione, si è girato su se stesso e al volo di destro ha spedito la sfera nell’angolo più lontano alle spalle di un sorpreso Manfredini. La gioia del capitano è durata però solo una manciata di minuti. A tradirlo un indurimento muscolare alla coscia. Cambio obbligato e dentro Alfageme, giustiziere del Modena nella gara d’andata. La reazione degli emiliani è stata affidata a Diop, che per due volte ha minacciato la porta di Bindi.

[…]

(Fonte: Gazzettino, Claudio Malagoli. Trovate il resto dell’articolo sull’edizione odierna del quotidiano)

Print Friendly

Commenti

commenti

About Gabriele Fusar Poli

Controlla anche

Mercato Padova, contatto con Iocolano: gli aggiornamenti

Padovagoal news: Simone Iocolano-Padova, il primo contatto fra le parti c’è stato. Il direttore generale Giorgio …

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com