Serie D, il Campodarsego espugna Arzignano: dettagli e cronaca

Il Campodarsego espugna nel finale il difficile campo di Arzignano: al “Dal Molin”, dove fino ad ora era riuscita a vincere solo la Triestina (era il 23 ottobre scorso) decide la rete di Davide D’Appolonia, giunta a 3 minuti dal novantesimo. Per l’attaccante veneziano è il settimo sigillo stagionale, il quarto nelle ultime sei partite di campionato: con questi tre punti i biancorossi si assicurano la matematica certezza di disputare i playoff di fine stagione allungando a +12 proprio sulla formazione vicentina, con le ultime 4 gare rimaste da giocare.

Il primo pericolo, al 6′, è proprio della formazione di Beggio: da un calcio d’angolo per i padroni di casa, Odogwu spizza di testa la palla che sibila pericolosamente non lontana dal secondo palo. La risposta dei biancorossi al 10′: D’Appolonia entra in area dalla sinistra e si presenta solo davanti a Salsano, ma la sua conclusione viene respinta dall’estremo difensore vicentino. Sono le uniche due occasioni di un primo tempo combattuto, ma poco spettacolare. Nella ripresa, però, i ritmi di alzano ed è proprio il Campodarsego a cercare con maggiore insistenza la via della rete. Al 6′, sul traversone dalla sinistra di Galliot, Lauria si presenta pronto alla deviazione sul secondo palo, ma la sua conclusione è imprecisa e l’Arzignano si salva. Al 19′ altra grande chance per la squadra di Masitto: Lauria pennella un calcio di punizione sul secondo palo, e sulla sponda di testa di Beccaro si avventa Tanasa, che però da pochi passi alza troppo la mira del colpo di testa. Nel finale, quando tutto sembra lasciar presagire lo 0-0, anche dopo la conclusione alta di Radrezza al 40′, al 42′ arriva il gol-partita: decisiva l’azione personale di D’Appolonia, che controlla molto bene la sfera quasi sulla linea di fondo, si accentra rientrando sul sinistro e calcia sul primo palo beffando Salsano. La rete che vale i tre punti e che regala al Campodarsego la partita e l’accesso ai playoff.

UNION ARZIGNANOCHIAMPO-CAMPODARSEGO 0-1
UNION ARZIGNANOC. (4-3-3): Salsano, Toso, Vanzo, Sandrini (12′ st Bortoli), Antinori, Romio, Santuari, Maldonado, Bernasconi (20′ st Tonani), Roveretto (32′ st Mezzina), Odogwu.
A disposizione: Kerezovic, Biasi, Grbac, Scanagatta, Tirapelle, Dal Lago.
Allenaytore: P. Beggio.
CAMPODARSEGO (4-2-3-1): Brino, Sanavia, Galliot, Tanasa, Beccaro, Lebran, Radrezza (43′ st Severgnini), Callegaro (11′ st Seno), Aliù (28′ st Franceschini), Lauria, D’Appolonia.
A disposizione: Andreatta, Bedin, Barbosa, Dario, Gal, Barison.
Allenatore: C. Masitto.
Arbitro: Frasca di Ragusa (Basile-Benedetto).
Rete: 42′ st D’Appolonia.
Note: ammoniti Toso, Beccaro, Bernasconi, Sandrini e Odogwu. Recupero 2′ e 4′.

Print Friendly

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Serie D, Campodarsego ko a Brugnera col Tamai: domenica ai playoff contro la Virtus Vecomp

Termina con una sconfitta il campionato dei biancorossi. Il Tamai si impone 3-1 su un …

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com