Padova-Lucchese, Bisoli: “Miglioriamo, ma sbagliamo troppo: per Trevisan mano sul fuoco…”


Queste le dichiarazioni di Pierpaolo Bisoli dopo il pari contro la Lucchese: “Ieri abbiamo caricato tantissimo sul lavoro svolto – spiega – Marcandella aveva solo due allenamenti, Tabanelli era affaticato, la squadra non era brillante e abbiamo sbagliato almeno tre occasioni da gol. Abbiamo preso gol alla prima occasione, sono convinto che se fossimo stati più lucidi avremmo segnato sicuramente. Vedo comunque molti miglioramenti, il campionato è ancora molto distante e preferisco caricare molto adesso. Renate e Fano sono due squadre come tutte le altre, anche se non primissima fascia, ho paura che la prima partita non si giochi e ci potrebbe essere sciopero e magari poi esordiamo col Fano. È chiaro che più si avvicina il campionato e più si accorciano i tempi di allenamento. Anche oggi come col Brescia siamo usciti alla distanza. Bindi e Pulzetti? Mi sono arrabbiato con Tabanelli, che doveva fare come con Pulzetti, che mi ha detto di non voler rischiare. Tabanelli non ha quell’acutezza di dirmelo e abbiamo giocato in nove nel primo tempo. Oggi aveva paura di farsi male e doveva giocare Mazzocco. Bindi ieri ha fatto un lavoro di forza e sentiva le gambe pesanti, abbiamo un ottimo secondo ed era giusto farlo giocare. Quando abbiamo quattro palle una bisogna metterla dentro. Avevamo fatto 40 minuti di esercitazioni proprio sulla finalizzazione, su 800 palle abbiamo messo un gol. Evidentemente dobbiamo migliorare sotto questo punto di vista. Trevisan mi è piaciuto e lo ingaggiamo, ha il mio timbro, ci tiene al Padova, ha fatto un grande rendimento senza fare una piega. Lui vuole bene al Padova e ho bisogno di giocatori così. De Cenco? Non possiamo forse aspettarlo, deve ancora iniziare a correre, bisogna fare dei ragionamenti. Un attaccante? Ne abbiamo quattro, magari manca un trequartista”

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Dimitri Canello

Direttore responsabile del sito web Padovagoal. Nato a Padova l'11 ottobre 1975, si è laureato nel marzo del 2002 in Lingue Orientali con la specializzazione in cinese. Giornalista professionista dal settembre 2007, vanta nel suo curriculum numerose esperienze televisive (Telemontecarlo, Stream Tv, Gioco Calcio, Sky, La 7, Skysport24, Dahlia Tv, Telenuovo, Reteazzurra, Reteveneta, Telecittà), sulla carta stampata (collaborazioni con Corriere dello Sport, Tuttosport, Corriere della Sera, Repubblica, Il Giornale, World Soccer Digest, Bbc Sport online, Il Mattino di Napoli, Corriere del Veneto) e sui media radiofonici (RTL 102.500, Radio Italia Uno)

Controlla anche

Padova-Bassano, Zamuner: “A loro toglierei Minesso! E a Teramo hanno calpestato la nostra dignità…”

Fuma una sigaretta durante una pausa del Gala del Calcio Triveneto, poi si ferma un …

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com