Kioene, ok il primo test stagionale: Reggio Emilia al tappeto, bene Nelli


Kioene Padova – Conad Reggio Emilia: 4-1 (22-25, 25-12, 25-23, 25-23, 15-8).

Kioene Padova: Polo 12, Nelli 23, Peslac 1, Gozzo 11, Sperandio 5, Volpato 7, Premovic 6, Travica 3, Yoder 7, Bassanello (L). Non entrati: Cirovic, Scanferla, Marzolla.

Conad Reggio Emilia: Held 3, Iglesias 4, Sesto 8, Arienti 3, Bortolozzo 1, Bellini 6, Ferrari 3, Ippolito 3, Onwuelo 11, Cester 5, Koraimann 6, Bonante, Morgese (L), Raffaele (L).

Arbitri: Elena Brasolin, Nicola Traversa.

Durata: 25’, 20’, 28’, 24’, 11’. Tot 1h 48’.

Note. Servizio: Kioene Padova errori 23, ace 15; Conad Reggio Emilia errori 22, ace 6. Muro: Kioene Padova 16, Conad Reggio Emilia 5. Ricezione: Kioene Padova 46%, Conad Reggio Emilia 39%. Attacco: Kioene Padova 47%, Conad Reggio Emilia 41%.

La prima apparizione della stagione 2017/2018, vede schierati in campo tra le fila Kioene Padova Travica in regia, Yoder e Gozzo schiacciatori, Nelli opposto, Volpato e Polo centrali e Bassanello libero.

Dopo un avvio di match punto a punto che vede Reggio Emilia vincere il primo set, Padova scalda i motori e dilaga nel secondo parziale anche grazie all’ottimo turno in battuta di Gabriele Nelli, autore di 3 ace consecutivi. Il terzo set registra un cambio al centro; out Marco Fox Volpato che lascia posto a Matteo Sperandio. Il terzo parziale può dirsi la fotocopia del precedente, con i patavini decisivi a servizio — dove Nelli è ancora protagonista — e in attacco.

Al rientro sul terreno di gioco altro cambio; è il momento di Premovic in campo per Nelli e di Peslac, a cui Travica affida le chiavi della cabina di regia. Scambi combattuti tra le due formazioni durante terzo e quarto set. Cambia la musica nel corso del quinto parziale, in cui i bianconeri impongono il proprio gioco.

Prossimo allenamento congiunto venerdì 8 settembre, data in cui la Kioene Padova incontrerà l’ACH Volley Lubiana, alle ore 20.00 a Pordenone.

Valerio Baldovin (coach Kioene Padova): «Abbiamo voluto questa amichevole proprio per unire il gruppo e testare la preparazione, cominciata da pochi giorni. Le impressioni sono positive in termini di atteggiamento e volontà; siamo incorsi in qualche errore in primo e secondo set ma tutto ciò è comprensibile visto il periodo della stagione in cui ci troviamo. Quello di oggi è stato un test positivo».

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Basket femminile, per Italia-Croazia di mercoledì il PalaLupe è già esaurito: i dettagli

Una gremita sala consiliare, presso il Comune di San Martino di Lupari, è stata teatro …

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com