Cittadella-Perugia, le voci dalla sala stampa. Venturato: “Non siamo riusciti a tenere lo 0-0 quando eravamo in difficoltà.”


Roberto Venturato (allenatore Cittadella): “Credo sia stata una partita in cui non siamo riusciti a tenere la gara sullo 0-0 quando dovevamo farlo. Penso che abbiamo meritato di pareggiare la gara e abbiamo avuto anche le occasioni per vincerla. Credo che il pubblico si sia divertito. Le scelte sono state fatte per cercare di avere una squadra con più fisicità. Abbiamo sbagliato 15-20 minuti il primo tempo e il Perugia ci ha punito. Non riuscivamo ad accorciare con le mezze ali. Può starci subire qualcosa contro queste squadre e credo che nel secondo tempo abbiamo giocato molto nella metà campo del Perugia, abbiamo avuto le occasioni. Non è stato un singolo a dare la svolta, noi dobbiamo ragionare di squadra e possiamo migliorare tanto. Il Perugia ha una rosa molto ampia. Schenetti secondo me da trequartista si esprime molto bene, in quel ruolo a me piace molto e mi dispiace che questa sera non sia riuscito a fare goal. Allo stesso tempo secondo me Chiaretti è un giocatore importantissimo che darà una grossa mano in questo campionato lunghissimo. 

Federico Giunti (allenatore Perugia): “Ho molto rammarico di non aver chiuso la partita nel primo tempo. Dovevamo trovare la chiave per il secondo goal ma non ci siamo riusciti. Sono contento per quello che hanno fatto i ragazzi anche perchè il Cittadella è una delle formazioni che ha proposto il miglior calcio nella passata stagione. Quando poi abbiamo calato l’ intensità abbiamo perso campo e concesso qualcosa.  Il Cittadella è abilissimo nel girare palla velocemente e abbiamo concesso loro qualche occasione da goal. Il campo era anche pesante e pensare di tenere tutti i 90′ in questa parte della stagione era difficile. Potremmo dare fastidio a molte squadre.”

Alessandro Salvi (Terzino Cittadella): “Nel primo tempo il Perugia ci ha messo in difficoltà, nel secondo tempo abbiamo preso le misure e abbiamo meritato il pareggio. Ci serve sempre una strigliata per rimetterci in partita, mi è piaciuto il secondo tempo. Ho spinto molto ma anche difeso molto perchè loro davanti hanno giocatori importanti.”

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Nicolo Rossi

Controlla anche

Empoli-Cittadella, Pezzi: “Chi temo di loro? Caputo, è imprevedibile. Ma col nostro gruppo…”

In campo è l’uomo mascherato, ma la sua identità è ben nota. Per Enrico Pezzi …

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com