Campodarsego, riprende la marcia: steso il Legnago, vetta a -5!


Un Campodarsego incerottato batte di misura il Legnago e ricuce a cinque lunghezze dalla testa della classifica. Finisce 2-1, grazie alle reti di Aliù e Michelotto: terzo successo consecutivo, nonostante un po’ di sofferenza, per la squadra di Gianfranco Fonti.
Il vantaggio arriva dopo nemmeno due minuti: Michelotto crossa dalla sinistra, sul secondo palo Sanavia mette fuori causa il portiere con una sponda di petto, e Aliù scaraventa la sfera sotto la traversa. Il Campodarsego sfiora subito il bis, quando al 14′ una veloce manda al tiro Michelotto, il cui destro esce non lontano dal primo palo, e dopo aver rischiato qualcosina sui colpi di testa di Parrino (uno a lato, uno che chiama alla respinta Pirana), dopo la mezz’ora accelera di nuovo. Al 35′ il pallonetto di Aliù non inquadra la porta, ma al 37′ ci pensa Michelotto, con un destro da fuori area che finisce al’incrocio, a siglare il 2-0. Ad inizio ripresa i biancorossi sfiorano subito il tris, con Aliù che entra in area da solo ma viene murato da Cairola, ma al 2′ la fiammata del Legnago riapre la gara: El Qorichy, appena entrato, sbuca alle spalle di Michelotto e batte Pirana in diagonale. Dopo la girata di Pietribiasi (5′) e quella di Aliù (20′), entrambe a lato, Zanetti chiama Pirana alla difficile deviazione in angolo (21′), dopodichè la gara si addormenta. Il 2-1 regge così fino al triplice fischio, nonostante il gol annullato per fuorigioco ai veronesi nei minuti di recupero.
CAMPODARSEGO-LEGNAGO 2-1
CAMPODARSEGO (3-4-3): Pirana; Ndoj, Leonarduzzi, Colman Castro; Sanavia (30′ st Dario), Trento, Radrezza, Caporali; Pietribiasi (45′ st Nalesso), Aliù, Michelotto (24′ st Beccaro).
A disposizione: Ballin, Zanon, Brentan, Dalla Vedova, Barina, Coppola.
Allenatore: G. Fonti.
LEGNAGO SALUS (4-3-1-2): Cairola; Dabo, Parrino, Guarco, Maiese (24′ st Talin); Torri (35′ st Marchetti), Gulinatti, Matei (1′ st El Qorichy); Kouame (18′ st Crestani); Zanetti, Barone (24′ st Peinado).
A disposizione: Chiper, Crema, Borin, Cardamone.
Allenatore: M. Spinale.
Arbitro: Baldelli di Reggio Emilia (Lipari-Perali).
Reti: 2′ pt Aliù, 37′ pt Michelotto; 2′ st El Qorichy,
Note: ammoniti Trento, Matei, Kouame per gioco scorretto; Leonarduzzi e Peinado per reciproche scorrettezze. Espulso Spinale (all. Legnago) per proteste. Angoli 5-6. Recupero 1′ e 5′. Spettatori 500 circa.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Serie D, il Campodarsego al Gabbiano per la “manita” con la Liventina: “Buon momento, avanti così”

Il poker di vittorie ha riportato il Campodarsego nel folto treno delle prime della classe. …

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com