Serie D, Campodarsego a forza quattro: travolto l’Este nel derby, avanti tutta!


CAMPODARSEGO (Padova) – Il Campodarsego fa la voce grossa, e dopo il Mantova rifila una quaterna anche all’Este staccandolo in classifica. Il poker nel derby arriva già nella prima frazione, un primo tempo condotto in maniera magistrale dagli uomini di Fonti che raccolgono il settimo successo nelle ultime otto gare. L’Este si fa vedere in avvio con le conclusioni di Rondon e Fioretti, ma al primo affondo è il Campodarsego a passare: sul lancio di Leonarduzzi la spizzata di Aliù libera al tiro Ndoj, che tutto solo, all’ingresso in area, trafigge Lorello sul primo palo. Al 23′ Aliù sfiora il bis raccogliendo il lancio di Radrezza e saltando netto Munaretto: sul suo destro, Lorello riesce a opporsi. Il raddoppio è però solo rimandato al 28′, quando Caporali entra in area e viene atterrato tra Gilli e Ferrando: è calcio di rigore, e dal dischetto Kabine non sbaglia. Altri 7 minuti, e i biancorossi calano il tris: Michelotto riceve palla sulla sinistra, si accentra e scarica il destro trovando Lorello impreparato sul primo palo. Al 37′ il colpo di testa di Pozza riapre ogni discorso, ma al 4′ di recupero Kabine, approfittando di un altro svarione difensivo giallorosso, arriva a tu per tu con Lorello e lo supera con un tocco sotto: all’intervallo è 4-1. Nella ripresa la musica non cambia, e anzi la gara si addormenta perchè dopo 12′ l’Este rimane in dieci per l’espulsione diretta, per proteste, di Pozza, e al 29′ addirittura in nove per il doppio giallo sventolato a Gilli. I biancorossi possono quindi gestire la situazione senza troppi problemi, facendo girare la palla e cercando di rado il varco nella difesa ospite. Lorello al 6′ si deve opporre ancora a Kabine, e al 39′ sul sinistro di Nalesso. Il Campodarsego porta a casa una vittoria preziosissima, la settima nelle ultime otto gare, e continua la sua corsa.

CAMPODARSEGO-ESTE 4-1
CAMPODARSEGO (3-4-3): Pirana; Dario (27′ st Nalesso), Leonarduzzi, Colman Castro (40′ st Zanon); Caporali (35′ st Coppola), Trento, Radrezza, Ndoj; Michelotto, Aliù (20′ st Beccaro), Kabine (32′ st Menale).
A disposizione: Ballin, Dalla Vedova.
Allenatore: G. Fonti.
ESTE (3-5-2): Lorello; Niero (36′ pt Boron), Munaretto, Ferrando; Ostojic, Tresoldi, Pizzolato (1′ st Tomasini), Pozza, Gilli; Fioretti (15′ st Viviani), Rondon (4′ st Di Federico).
A disposizione: Magrini, Colacicco, Cassandro, Faggin, Dei Poli.
Allenatore: M. Florindo.
Arbitro: Gobbato di Basso Friuli (Panic-Smordoni).
Reti: 8′ pt Ndoj, 28′ pt rigore Kabine, 35′ pt Michelotto, 37′ pt Pozza, 49′ pt Kabine.
Note: ammoniti Tresoldi, Dario per gioco scorretto; Lorello per proteste. Espulsi Pozza al 12′ st per proteste e Gilli al 29′ st per doppio ammonizione (gioco scorretto e simulazione). Angoli 7-4. Recupero 3′ e 3′. Spettatori 400 circa.

Foto: Simone Burattin

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Serie D, marcia trionfale del Campodarsego: abbattuta anche l’Adriese!

Il Campodarsego prosegue la sua cavalcata, battendo l’Adriese allo stadio Gabbiano e conquistando così la …

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com