Basket, San Martino domenica si gioca la Final Four di Coppa Italia contro Vigarano: la situazione


Domenica si chiude il girone di andata della A1 Gu2to Cup. Alle 18.00 il Fila San Martino ospita la Meccanica Nova Vigarano, con un grande obiettivo nel mirino: una vittoria darebbe alle ragazze di coach Abignente la qualificazione alle Final Four di Coppa Italia. Dopo lo stop sul campo delle campionesse d’Italia di Lucca, le Lupe vogliono ripartire e completare l’impresa, e per farlo contano anche sul sostegno dei loro tifosi, chiamati ad assiepare in massa le tribune del PalaLupe.

L’AVVERSARIA. La formazione ferrarese, allenata sin dai primi giorni del 2017 dal giovanissimo coach Luca Andreoli, vanta un bell’organico con un attacco spesso esplosivo: Vigarano infatti è la squadra che nettamente tira (e realizza) di più da dietro l’arco dei tre punti, e già due volte quest’anno è andata sopra gli 80 punti. Anche se recentemente ha perso per infortunio Anne Marie Armstrong, a cui auguriamo di ritornare presto in campo, ci sono altre bocche da fuoco a cui le Lupe dovranno fare attenzione, come l’americana Katie Samuelson (16 punti a partita), la lunga ghanese di scuola americana Batabe Zempare, o ancora il capitano Benedetta Bagnara (ex Venezia e Ragusa) e la play Erica Reggiani.

I PRECEDENTI. Dal 2010 ad oggi, le due squadre si sono affrontate dieci volte tra A1 e A2. Se Vigarano si è aggiudicata i primi tre scontri diretti, le Lupe sono in serie positiva da sette confronti, compresi tutti quelli giocati nella massima serie. Tutte le sfide però sono state combattute e caratterizzate da grande equilibrio, e l’esito non è mai stato scontato.

LA SITUAZIONE. Schio (14 punti) e Lucca (12) sono già qualificate alle Final Four, per gli altri due posti rimangono in lizza quattro squadre: San Martino (10, avversaria Vigarano), Venezia (10, vs Lucca), Ragusa (8, vs Battipaglia) e Napoli (8, vs Torino). Il Fila, che sarebbe qualificato con una vittoria e potrebbe arrivare 3° in caso di contemporanea vittoria di Lucca a Venezia o della Reyer con uno scarto entro i 3 punti o superiore agli 11, ha qualche possibilità di qualificazione anche in caso di sconfitta, ma è uno scenario che Gianolla e compagne non vogliono prendere in considerazione.

BIGLIETTI, CONCORSO & STREAMING. Le casse apriranno alle 17.00: per i non abbonati l’ingresso intero è di 8 euro, ridotto 5 euro per gli over 65, si entra gratis fino ai 17 anni. Si potranno come sempre acquistare anche i biglietti per il Concorso “Premia la tua Passione”: durante l’intervallo un fortunato spettatore si porterà a casa un paio di occhiali offerti dal Centro Ottico De Poli. Ricordiamo come sempre, infine, che chi non potrà essere presente avrà modo di seguire la gara in diretta web su www.lupebasket.it/diretta-streaming.

IL PROGRAMMA LUPEBASKET. Trasferta a Selargius in A2 per il Fanola, impegnato sabato alle 16.00 in Sardegna contro la squadra dell’ex Fila Valentina Fabbri. Impegni casalinghi per le altre due formazioni senior giallonere, con lo scontro al vertice in C per la Essegi e la sfida con Venezia in Promozione per le Lupe targate Birollo. Il programma completo senior e giovanile è disponibile su www.lupebasket.it.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Volley, mission impossible per la Kioene: domani a Civitanova per battere la Lube!

Lasciata alle spalle la sconfitta con Milano, per la Kioene Padova è tempo di tornare …

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com