Pallanuoto, la Lantech rialza la testa: travolta Messina, secondo posto blindato e assalto a Catania!


Lantech Plebiscito Padova – Waterpolo Messina 17-5 (4-2, 3-1, 4-2, 6-0)
Padova: Teani, Barzon 3, Savioli 2, Gottardo 1, Queirolo 4, Casson, Millo 1, Dario 2, Sohi 3, Cardillo, Nencha, Tielmann 1, Giacon. All. Posterivo

Messina: Sotireli, De Vincentiis, Bonanno, Amedeo 1, Brown, Radicchi 3, D’amico 1, Rella, Marchetti, Screnci. All. Misiti

Arbitri: Paoletti e Ferrari.

Spettatori 150 circa. Uscita per limite di falli De Vincentiis (M) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Padova 5/9, Messina 2/10

Buona vittoria in casa Padova che rialza il morale e riporta il sorriso sul volto delle Lantech girl, ma non ancora soddisfatto coach Stefano Posterivo che così commenta la prestazione della sua compagine: “Partita sui nostri standard diciamo così. Non pensiamo di aver risolto tutti i nostri problemi in pochi giorni ma la prestazione di oggi mi fa credere di essere sulla buona strada. Sbagliamo ancora troppo sotto porta e dobbiamo crescere nel giusto approccio alla partita. Sono convinto che ritroveremo le nostre caratteristiche, se questo gruppo ha fatto quello che ha fatto vuol dire che è speciale e ripartirà”.
Da sottolineare il poker di Elisa Queirolo, e le triplette di Laura Barzon e della canadese Gurpreet “Sandra” Sohi.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Atletica, venerdì appuntamento imperdibile con “Salti in Piazza”: tutti i dettagli

Grande appuntamento venerdì alle 20 in piazza delle Erbe con “Salti in Piazza” con 12 …

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com