Calcio a cinque, per la Luparense si apre la crisi: quarta sconfitta al PalaLupi, passa anche Rieti!


Si inceppa l’ingranaggio Luparense. Seconda sconfitta consecutiva in casa e sesta stagionale. C’è un dato che fa riflettere: è la quarta partita persa al PalaLupi. I ragazzi di David Marin perdono 4-3 contro il Real Rieti, nella 20a giornata di Serie A, che centra la sesta vittoria consecutiva e si portano a 34 punti. La Luparense rimane ferma a 40.

Primo tempo
La prima frazione di tempo è abbastanza ingessata. Entrambe le compagini si studiano e si annullano a vicenda. Al quarto Jefferson recupera palla a centrocampo vede Taborda sulla sinistra che controlla e si accentra, ma il suo tiro d’interno destro finisce a lato. Dopo un minuto e mezzo, è l’ex Betao che prova con un piatto debole, ma guadagna un corner. Al 6’ è ancora Jefferson, al rientro, che sterza sul lato destro rientra e lascia partire un destro insidioso, sull’angolo successivo ci provano prima Tobe e poi Mello con un tiro al volo. La Luparense alza il ritmo e scalda le mani di Pereira con Jesulito e poi ancora Mello. Ed è proprio il numero 18 che da avvio al gol del vantaggio al 14’27’’: azione progressiva centrale, vede Jefferson sulla sinistra che controlla prova a piazzare la palla sotto alle gambe del portiere, la sfera lemme lemme sta per varcare la linea, ma Mello leva ogni dubbio insaccandola in scivolata.
I Lupi controllano, i ragazzi di Bellarte alzano un po’ il ritmo, ma si scoprono quando manca un minuto dal termine: Jesulito quasi sull’esterno del lato destro sta per segnare il 2-0 a porta vuota, poi l’incredibile cambio di gioco, la palla arriva a Joazinho che mette a sedere Miarelli e fa 1-1 a 57 secondi dalla sirena.

Secondo tempo
Doccia fredda che però non sfiducia la Luparense: al 2’ della ripresa, infatti, trovano il gol del nuovo sorpasso direttamente da corner con Honorio che vede il movimento di Jesulito in area e proprio l’ex gira abilmente di sinistro e morbidamente porta nuovamente in vantaggio i Lupi. Poi la partita cambia di scenario: al sesto Corsini batte una punizione al limite, ma Miarelli esce con il petto e manda in corner. La Luparense sembra tenere, ma si perde e si sfilaccia sul più bello. All’ottavo azione complessa degli ospiti con Corsini che trova il tiro da fuori area, il portiere di casa para, ma la palla rimane lì così Caetano la ributta in mezzo per Romano che a porta vuota fa 2-2.
Prova a scuotersi, ma gli avversari approfittano di tutti i momenti positivi di gioco: Joazinho trova il gol del sorpasso a sette dal termine, la Luparense inserisce Taborda come portiere di movimento, ma il giro palla è molto sterile. A 15’38’’ la beffa: Honorio, in impostazione, perde palla dal pressing di Paulinho che brucia il parquet del palazzetto serve Nicolodi sul lato opposto e piazza il 4-2 che taglia le gambe e le speranze dei Lupi.
E’ ancora Jesulito a provare a impensierire la retroguardia del Real Rieti prima con un tiro da fuori, poi con un paio di occasioni sotto porta. Inutile, a tre secondi dal termine, la bordata di Ramon che centra l’angolino sinistro basso per il definitivo 4-3.

Tabellino
LUPARENSE-REAL RIETI 3-4 (1-1 p.t.)
LUPARENSE: Miarelli, Honorio, Jesulito, Taborda, Jefferson, Tobe, Duric, Ramon, Lara, Pavanetto, Mello, Leofreddi. All. Marin

REAL RIETI: Garcia Pereira, Joaozinho, Romano, Nicolodi, Rafinha, Paulinho, Esposito, Corsini, Schininà, Betao, Caetano, Lupinella. All. Bellarte

MARCATORI: 14’27” p.t. Mello (L), 19’03” Joaozinho (R), 2’41” s.t. Jesulito (L), 8′ Romano (R), 13’07” Joaozinho (R), 15’38” Nicolodi (R), 19’57” Ramon (L)

AMMONITI: Taborda (L), Paulinho (R), Honorio (L)

ARBITRI: Riccardo Davì (Bologna), Stefano Pani (Oristano) CRONO: Alessandro Ghetti (Bologna)

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Calcio a cinque, in arrivo la finale scudetto Luparense-Acqua & Sapone: gara 1 e gara 2 si giocheranno a Bassano, i dettagli

Ci si avvicina alla finale scudetto tra Luparense Fc e Acqua&Sapone Unigross. I primi due …

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com