Playoff Serie D, il Campodarsego strappa il pari all’Adriese e vola in finale con l’Arzignano


CAMPODARSEGO – In svantaggio di due reti, il Campodarsego rimonta l’Adriese nella semifinale playoff grazie ai gol di Colman e Kabine, e si guadagna la finale contro l’Arzignano, tra due settimane, e in casa. Ora concentrazione massima sulla finalissima di Coppa Italia Serie D di sabato prossimo.
In un primo tempo che procede su ritmi abbastanza blandi, è la formazione padrona di casa a prendere il comando delle operazioni, senza riuscire però a pungere con convinzione. La prima conclusione, alta, arriva dal sinistro di Beccaro al 15′, mentre l’Adriese, preoccupata più che altro a contenere e ripartire, si vede solo con un sinistro incrociato di Santi, a lato. Al 32′, dopo una lunga fase interlocutoria, sono proprio i rodigini a passare alla prima chance utile: filtrante di Marangon per Santi, che infila la difesa e batte Pirana in uscita. Il Campodarsego replica al 42′, quando la rasoiata mancina di Beccaro sfila vicinissima al palo lungo. Ad inizio ripresa altra doccia fredda: non passa nemmeno un minuto, che Marangon entra in area da sinistra lungo la linea di fondo, saltando due uomini, e il suo assist per Santi è facile facile da appoggiare in rete. Il Campodarsego però non è morto, inserisce un attaccante in più, il giovane Nalesso, e poco dopo il quarto d’ora riapre la gara grazie alla zuccata di Colman, ex di turno, sul corner di Radrezza. La reazione è veemente, e al 24′ Boscolo Berto intercetta di mano il pallone prolungato in area da Caporali: è rigore, e dal dischetto Kabine pareggia i conti. I padroni di casa sfiorano il tris in diverse occasioni, coi vari Kabine, Beccaro Sanavia e Nalesso, ma il gol non arriva. Pirana salva tutto sull’ultima occasione di Santi, e si va ai supplementari. Nei due extra time è sempre la formazione biancorossa a cercare la via della rete, ma sostanzialmente non accade nulla: con il pareggio, Campodarsego qualificato per effetto della miglior posizione in campionato.

CAMPODARSEGO-ADRIESE 2-2 dts (2-2 t.r.)
CAMPODARSEGO (4-4-2): Pirana, Sanavia (5′ sts Dario), Barison (9′ st Nalesso), Ndoj, Colman Castro, Leonarduzzi, Caporali, Radrezza, Michelotto (8′ pts Menale), Kabine, Beccaro.
A disposizione: Bugin, Granzotto, Pietribiasi, Brentan, Coppola, Turetta.
Allenatore: G. Fonti.
ADRIESE (4-4-2): Motti, Dall’Ara, Boscolo Bisto (8′ sts Mancin), Boscolo Berto, Ballarin, Busetto (33′ st Chin), Incatasciato (27’st Binetti), Pagan, Santi, Marangon (39’st Rosati), Martino (22′ st Tescaro).
A disposizione: Milan, Biston, Bovolenta.
Allenatore: G. Mattiazzi.
Arbitro: Petrella di Viterbo (Facchini-Vannini).
Reti: 32′ pt Santi, 1’st Santi, 18′ st Colman Castro, 24′ st rigore Kabine,
Note: ammoniti Beccaro, Michelotto, Boscolo Bisto, Santi, Radrezza, Boscolo Berto e Tescaro. Angoli 10-1. Recupero 1′ e 3′. Spettatori 500 circa.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Playoff di serie C, effettuati i sorteggi dei quarti di finale: nessuna sfida incrociata tra le quattro del girone B…

Tutte contro… le altre. Sono stati effettuati i sorteggi dei quarti di finale dei playoff …

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com