Padova in B, mister Bisoli e staff tecnico a piedi fino al Monte della Madonna: “Faticoso ma bellissimo, siamo una grande squadra!”


Le promesse, come le scommesse, vanno onorate e mantenute. E in casa Biancoscudata sono stati di parola: questa mattina mister Pierpaolo Bisoli, il viceallenatore Simone Groppi, il preparatore atletico Danilo Chiodi e il preparatore dei portieri Adriano Zancopé hanno affrontato a piedi la salita che da Teolo porta al Santuario del Monte della Madonna quale “fioretto” per la promozione in serie B. 6 chilometri affrontati di corsa (in una cinquantina di minuti) soprattutto dalla coppia Bisoli-Groppi, che ha staccato a metà percorso Groppi – causa problema al polpaccio – e Zancopè salvo poi aspettarli per l’arrivo con tanto di foto davanti al Santuario.

Pierpaolo Bisoli: “Solo la forza mentale ci ha permesso di concludere questo fioretto! Mi ero allenato un po’ anche lunedì, e la voglia di raggiungere anche questo risultato ha consentito di sopperire anche alla fatica… L’unica amarezza è data dalle assenze ingiustificate del direttore Giorgio Zamuner e del team manager Marcelo Mateos! Avevano detto che ci avrebbero staccato, e invece…”

Danilo Chiodi: “Il mister aveva fatto questa promessa e com’è giusto che sia l’abbiamo mantenuta. Abbiamo fatto moltissima fatica, ma è stata un’esperienza condivisa e in quanto tale bellissima! Il gruppo era in grande condizione nonostante Zancopè fuori ruolo e Groppi non al meglio a causa di un fastidio muscolare. E speriamo che non sia l’ultimo nostro fioretto…”

Simone Groppi: “Ieri durante l’allenamento ho avuto un problemino al polpaccio ma non potevo mancare! Ho seguito il gruppo al mio ritmo, anche oggi abbiamo dimostrato di essere una grande squadra…”

Adriano Zancopé: “Questa mattina mi sono svegliato con l’incubo della camminata! Ci avevo provato anche a 10 anni in bici coi miei amici, ma dopo 200 metri eravamo tornati giù… E’ stata una fantastica esperienza in quanto condivisa con lo staff!”

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Gabriele Fusar Poli

Controlla anche

Lecce-Padova, Meluso: “Il girone B più semplice del nostro, ma felice per i biancoscudati: su Manzoni, Mandorlini, Cestaro e Cavola…”

Riecco Mauro Meluso, nove anni dopo: «Perché a tutti gli effetti quella del 2009 la …

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com