Cittadella-Carpi, Venturato: “Abbiamo il compito di tenere aperte le speranze Playoff. Io al Chievo? In questo momento..”


Alla vigilia del match che vedrà impegnato il Cittadella contro il Carpi il Mister fa il punto sui convocati: “Benedetti, Kouamè, Maniero e Caccin non saranno convocati. Gli altri 21 stanno bene e li porto tutti.”Il Cittadella ha il compito di tenere aperte le speranze Playoff, che non verranno disputati nel caso tra la terza e la quarta classificata ci sia una differenza di 10 punti, e in quest’ ottica la gara di domani risulta fondamentale, anche Venturato la pensa cosi: “Il Carpi è una squadra che lo scorso anno ha rischiato di salvarsi in Serie A, noi dobbiamo provarci giocando con la nostra identità, con entusiasmo e con la testa sgombra. Le prime stanno andando veramente forte, e noi dobbiamo alzare l’ asticella. Questa è la parte più bella ma anche più difficile della stagione. La mia squadra ha dei valori e può fare sicuramente qualcosa di importante, la serenità si deve avere sempre. Non credo che i valori tra le due squadre siano molto diversi ma bisogna dimostrarlo in campo. Dobbiamo lavorare con grande attenzione. Col Verona Lunedi si sono ripresentati alcuni nostri limiti, quindi dobbiamo sempre riuscire ad essere concentrati al massimo. Solo cosi possiamo riuscire ad ottenere qualcosa di importante. Stiamo facendo un campionato straordinario ma credo che nella vita si debba sempre guardare avanti e migliorare.”

Il prossimo anno al Chievo? “In questo momento della stagione credo che non si debba dare spazio a queste voci. Io penso solo alla partita di domani. A campionato finito vedremo. Ora penso solamente alla formazione migliore da mettere in campo domani.”

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Nicolo Rossi

Controlla anche

Empoli-Cittadella, Pezzi: “Chi temo di loro? Caputo, è imprevedibile. Ma col nostro gruppo…”

In campo è l’uomo mascherato, ma la sua identità è ben nota. Per Enrico Pezzi …

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com