Padova-Cesena, l’analisi e le pagelle de “Il Gazzettino”

Condividi

“Costretto a vincere per rispondere agli squilli di sabato delle rivali, il Padova sbatte in un Cesena molto volitivo e non va oltre il pareggio. Perugia e Sudtirol ringraziano: gli umbri (avversari domenica prossima all’Euganeo) sono ora staccati di tre punti ma hanno due partite in meno, identico il distacco degli altoatesini che però hanno lo stesso numero di gare della truppa di Mandorlini e sono in svantaggio nello scontro diretto. Della serie, la corsa al primo posto è più che mai aperta. I biancoscudati hanno offerto il meglio del proprio repertorio solo nel primo quarto d’ora, poi si sono sgonfiati e nella ripresa hanno rischiato grosso. Una prestazione con poche luci, dove a soffrire è stato soprattutto il centrocampo che ha pagato oltre misura la contemporanea assenza di Ronaldo e Hallfredsson”: questo l’incipit dell’analisi di Padova-Cesena apparsa sulle colonne de “Il Gazzettino”.

 

Padova-Cesena, le pagelle Biancoscudate (Gazzettino): Vannucchi 6; Germano 6.5, Rossettini 5.5, Gasbarro 6.5, Curcio 5.5; Firenze 5.5 (Pelagatti 6.5), Saber 5.5, Della Latta 5.5; Chiricò 6, Nicastro 5.5 (Mandorlini S.V.), Jelenic 6 (Santini 6).

Commenti

commenti

About Gabriele Fusar Poli

Controlla anche

Modena-Padova, i convocati di Mandorlini: nessuna assenza, c’è anche Ronaldo

Questa la lista dei convocati da Mister Mandorlini per Modena-Padova 36° Giornata Serie C, in …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com