Padova-Pordenone, l’analisi de “Il Mattino di Padova”

Condividi

“Il Padova resta imbattuto e nella terza amichevole pre-campionato strappa un buon pareggio per 2-2 contro il Pordenone, squadra che nella prossima stagione giocherà in B. L’ultimo test prima dell’esordio in Coppa Italia regala indicazioni positive al tecnico Pavanel, che trova anche un protagonista inaspettato in Claudio Santini, autore della doppietta che nella ripresa ribalta momentaneamente il punteggio. La partita è stata disputata sul terreno dello stadio Euganeo in condizioni disastrose, soprattutto nella metà campo a nord che presentava una serie di otto grandi strisce trasversali di terra, dove è stata eseguita la manutenzione dell’impianto idrico. Domenica per la partita di Coppa contro l’Alessandria dovrebbe esserci qualche miglioria ma è probabile che il campo resti ancora lontano dalla perfezione. A farne le spese sono state le squadre che hanno attaccato da quel lato, come il Padova del primo tempo, che dopo essere partito con un buon ritmo ha sofferto le geometrie del Pordenone”: questo l’incipit dell’analisi di Padova-Pordenone apparsa sulle colonne de “Il Mattino di Padova”.

Commenti

commenti

About Gabriele Fusar Poli


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com