FeralpiSalò-Padova, l’analisi e le pagelle de “Il Mattino di Padova”

Condividi

“Qui la faccenda si fa seria. Il Padova è in crisi, una crisi certificata dai punti raccolti nelle ultime 5 sfide: 5 su 15. E il contraccolpo, a livello di classifica, è pesante: sfumato il primato, a favore del Sudtirol (che oltretutto ha una partita da recuperare), e aggancio al secondo posto della FeralpiSalò e del Renate. Altro che “corazzata” in grado di sbriciolare gli avversari, adesso l’ammucchiata imprevista dietro gli altoatesini ha sgretolato le certezze delle prime giornate e sollecita giustificati interrogativi sul gruppo-squadra, sul lavoro dello staff e soprattutto sulle scelte dell’allenatore. Il quale le ha, sì, provate tutte, anche con 4 punte nel secondo tempo, ma senza risultato pratico, al cospetto di una compagine che si è difesa in tutti i modi, dopo essere rimasta in 10 prima del riposo. […] Scena a gara conclusa: giocatori raccolti quasi a centrocampo a parlare fitto fitto tra di loro, poi il gruppo si sposta sotto il settore ospiti, dove i 200 tifosi arrivati da Padova urlano: “Vogliamo andare in Serie B, tirate fuori i co….”. Hanno ragione, da vendere”: questo un estratto dell’analisi di FeralpiSalò-Padova apparsa sulle colonne de “Il Mattino di Padova”.

 

Le pagelle Biancoscudate (Mattino di Padova): Donnarumma 6; Kirwan 5.5, Pelagatti 5, Monaco 5.5, Gasbarro 5 (Germano 6; Curcio sv); Settembrini 6 (Biasci 5.5), Ronaldo 5.5, Della Latta 5; Jelenic 5.5 (Nicastro 5.5); Ceravolo 5.5, Santini 5 (Chiricò 6)



Commenti

commenti

About Gabriele Fusar Poli


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com