Cittadella-Livorno, le pagelle granata: manca ancora qualcosa sul piano del gioco, Coralli e Rigoni trascinano i granata

Condividi

Le pagelle granata di Cittadella-Livorno

Valentini 5.5 – Una buona parata dopo pochi minuti, tuttavia rimane ancora incerto in molte situazioni in cui dovrebbe dare solidità. La traversa su un traversone innocuo di Cutolo ne è l’esempio…

Cappelletti 5 – Male in fase difensiva, dove Cutolo in più occasioni gli nasconde letteralmente il pallone. In avanti non si vede quasi mai: avrebbe anche lui bisogno di rifiatare.

Scaglia 6.5 – Un baluardo difensivo: dove c’è lui non si passa, e davanti stasera aveva forse il miglior attacco della serie B. Sempre un punto di riferimento.

Pellizzer 4.5 – Inizio di stagione davvero amaro per il capitano granata, che al momento non sta dando l’apporto che solo lui li dietro può dare. Becca un’altra espulsione più che evitabile: in occasione del primo giallo il suo errore è a dir poco clamoroso.

Barreca 6.5 – Foscarini dice che avrebbe bisogno di rifiatare. Eppure in campo non si ferma un secondo:

Lora 6.5 – Buon impatto sulla gara, peccato per il nuovo infortunio che purtroppo, sembra nuovamente grave. Gli auguriamo prima di tutto di trovare un po’ più di fortuna. (dal 13’st Pecorini 5.5 – Entra e perde subito un brutto pallone a centrocampo. Poi esce e vivacchia nel mezzo, senza mai entrare troppo nel vivo dell’azione)

Rigoni 7 (Il Migliore) – Un faro lì nel mezzo: recupera un sacco di palloni, si propone vicino ai compagni, prova qualche incursione offensiva. Il gol è il giusto premio per una partita (e un giocatore) di spessore.

Busellato 6.5 – Buona gara del mastino granata che dà molta quantità alla linea mediana in una serata decisamente probante. Nonostante l’avversario di spessore, mette in mostra buone qualità e un prezioso dinamismo che alla lunga pagano.

Mancuso 5.5 – Qualche spunto positivo all’inizio, poi si perde alla distanza. Finisce col fare il quarto centrocampista aggiunto, quando invece doveva fare l’attaccante aggiunto. (dal 27’st Minesso 6 – Meno incisivo rispetto al solito, aiuta i compagni in un momento del match in cui è praticamente successo di tutto)

Coralli 6.5 – Una gara carica, decisamente carica, sotto tutti i punti di vista. Il suo carisma e la sua caparbietà alla fine portano al meritato pareggio. Il modo in cui lotta e difende palla in area è una caratteristica a cui questo Cittadella non può rinunciare.

Sgrigna 5.5 – Partita opaca rispetto ai suoi standard, conditi sempre da qualità e quantità. (dal 35’st Gerardi 6.5 – Entra e dà la scossa alla squadra: cerca di fare da intermediario tra centrocampo e attacco granata e alla fine la sua presenza, aiuta la formazione di casa in una fase delicata)

Foscarini 6.5 – Magari con un altro arbitraggio staremmo qui a parlare di altro risultato. La prestazione non è ancora di quelle memorabili, tuttavia questo è sicuramente un ottimo punto guadagnato, e non due persi. Per quanto riguarda la parte tecnica, non gli si può imputare niente stasera.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Daniele Cortese

Controlla anche

Padova-Vis Pesaro, risentimento al polpaccio per Matteo Mandorlini: gli aggiornamenti

Nuova seduta di lavoro per il Padova alla Guizza. Oggi allenamento differenziato per Kresic, Hallfredsson …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com