Serie B, arrestato l’ex presidente del Varese Antonio Rosati per frode fiscale


L´ex presidente del Varese Antonio Rosati, in passato al centro di una trattativa per l’acquisto del Vicenza Calcio, è stato arrestato ieri assieme ad altre 6 persone, tra cui l´ex ad del Varese calcio, Enzo Montemurro, nell´ambito di un´inchiesta della Procura di Milano su una presunta maxi frode fiscale da 63 milioni di euro. Frode che, stando alle indagini del Nucleo di polizia tributaria della Gdf, sarebbe stata realizzata nei settori della logistica, dei trasporti e del facchinaggio attraverso una rete di cooperative.  Ieri mattina i finanzieri del Comando provinciale di Milano hanno dato esecuzione ad un´ordinanza di custodia cautelare in carcere nell´ambito dell´inchiesta coordinata dal pm Carlo Nocerino a carico di 8 persone per associazione a delinquere finalizzata alla frode fiscale, tramite l´emissione e l’utilizzo di fatture per operazioni inesistenti per circa 250 milioni di euro. Contestualmente sono stati sequestrati beni e disponibilità finanziarie per oltre 63 milioni di euro. Secondo l’ipotesi accusatoria Antonio Rosati, che avrebbe svolto il ruolo di “amministratore di fatto” del consorzio Expojob, ora una spa specializzata nella gestione di insediamenti logistici ed industriali, sarebbe stato a capo di tutto. Tutti gli arrestati, tra cui anche Montemurro, erano o dipendenti o amministratori di fatto del consorzio o della decina di cooperative che facevano capo a Expojob.  Secondo le indagini, il consorzio riusciva a vincere appalti con imprese private per far lavorare le cooperative  senza versare imposte e contributi ai dipendenti.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

FeralpiSalò-Padova, i convocati: out anche Fazzi oltre a Cherubin e Lovato

Questa la lista dei convocati da Mister Sullo per FeralpiSalò – Padova 15° giornata di …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com