Il BiancoSaudita (capitolo 5): signori e signore, gli Shabab!


Gli SHABAB (i ragazzini) tra calcio, preghiera e social

Il calcio qui è per i più giovani è una passione fortissima! Ognuno di loro ha almeno una maglia europea, con qui gira in città. Allo stadio nel giorno della partita, arrivano appena finita scuola e ci stanno tutto il pomeriggio aspettando il match anche con 40 gradi..Tutti vestono qualcosa con i colori della propria squadra del cuore.
I ragazzini che partecipano agli eventi nelle coreografie, credono e pregano tutti insieme a ogni pray time (ci sono le APP che ti avvisano prima di ogni turno oltre ai tradizionali megafoni sparsi per la città) ma hanno anche tutti lo smartphone di ultimissima generazione, amano vestire occidentale e i fast food, guardano i film americani che ora passa la tv e sono sempre su instagram e Twitter. Amano tantissimo farsi le foto con noi europei, selfie come se piovessero e ci fanno un sacco di domande sui nostri paesi.
La maggior parte di loro non sa l’inglese, ma chi lo sa, si prodiga a tradurre per tutti.
Dell’Italia conoscono un sacco di giocatori, degli ex biancoscudati i soliti noti: El Shaarawy, Del Piero e qualcuno mi ha stupito con Bonaventura.
Troppo facile dire che lavorare con loro è per ora la parte più divertente di questa esperienza.

Un abbraccio a tutti i tifosi biancoscudati

Nicolas Mantero *

* ex addetto marketing Calcio Padova

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Padova, Parlato: “L’importante è non perdere troppi punti nel girone di andata! E Sullo…”

«Ho notato un periodo di flessione, ma ci può stare. Il gruppo è forte e …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com