Cittadella-Catania, le pagelle granata: Sgrigna superbo, Minesso perfetto da esterno largo, impalpabile Gerardi

Condividi

Le pagelle granata per la partita Cittadella-Catania

Valentini 6.5 – Mai chiamato in causa, non può nulla in occasione delle due reti catanesi. Gran parata su una botta da fuori di Calaiò che alla lunga, salva il risultato.

De Leidi 6 – Si limita alla fase di copertura, ma dalla sua zona non passa nulla.

Pellizzer 6.5 – Finalmente una prestazione all’altezza delle sue qualità.

Scaglia 6.5 – Decisivo dietro e per poco non diventa decisivo pure in avanti rischiando un gran gol.

Barreca 6.5 – Gran partita la sua, mette lo zampino sul raddoppio di Sgrigna. Grave però l’errore in occasione del rigore concesso al Catania.

Rigoni 6 – Meno appariscente di altre volte ma sempre prezioso.

Busellato 6 – Amministra una gran quantità di palloni e cosa non banale, non si fa mai trovare impreparato in fase di copertura. (dal 29’st Benedetti 5.5 – Entra per “fare legna”, stupido però prendere un’ammonizione così che alla lunga può pesare)

Paolucci 6.5 – Ottima gara: perfetto negli inserimenti da centrocampista, bene anche nel finale quando sale a fare il terzo attaccante aggiunto. Oggi gli è mancato solo il gol.

Sgrigna 8 (Il Migliore) – Lampi di classe pura, unita a sostanza e senso del gol. Le sue 3 marcature odierne riassumo un po’ tutta l’essenza del calcio. (dal 15’st Gerardi 5 – Ammonizione stupida come nel caso di Benedetti, non riesce a entrare bene in partita e la sua presenza non porta un valore aggiunto alla squadra)

Coralli 6.5 – Si sbatte e combatte con tutti come un dannato: prezioso anche in fase di copertura.

Minesso 7 – Una splendida gara: da esterno è un’autentica spina nel fianco della retroguardia siciliana e con Barreca forma un tandem spesso imprendibile per gli avversari (dal 21’st Pecorini 5.5 – Qualche buono spunto, ma nel finale sparacchia un po’ troppi palloni)

Foscarini 7 – Magari il Catania sarà stato anche in giornata no, però le sue scelte oggi sono indiscutibili: azzecca tutto e mette a ferro e fuoco un Catania che sulla carta, in termini di qualità, non è avvicinabile a questo Cittadella.

Commenti

commenti

About Daniele Cortese

Controlla anche

Virtus Verona-Padova, l’analisi e le pagelle de “Il Gazzettino”

“Un rigore procurato e trasformato da Ronaldo all’ultimo pallone della partita spezza l’imbattibilità casalinga della …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com