Legnago-Padova, ancora nessuna decisione. Se si rimane al “Sandrini” disponibili 1.250 biglietti, ma divisi…

Condividi

Tutto rimandato. E non necessariamente alla giornata di domani: nessuna decisione è stata ancora presa riguardo a Legnago-Padova, partita in programma domenica 19 aprile alle ore 15.00. Ma se data ed ora sono certe, altrettanto non si può dire del luogo: i veronesi, infatti, vorrebbero giocare tra le proprie mura amiche. Il “Sandrini”, però, rischia di non essere abbastanza capiente per contenere l’onda biancoscudata, pronta a festeggiare qualora il primo match ball andasse a segno. Un problema di ordine pubblico non da poco, tanto che le Questure dei capoluoghi coinvolti sembrano spingere per il cambio di impianto, con Rovigo in pole position. Non è detto, però, che il braccio di ferro venga risolto già nelle prossime 24 ore: potrebbe difatti occorrere più tempo per trovare un’intesa tra le parti, forzata o non che sia.

Ma qualora si optasse per lo stadio di Legnago, quanti biglietti verrebbero assegnati ai tifosi del Padova? Almeno in questo caso il numero è certo: 1.250. Peccato che verrebbero concessi in due zone diverse: la tribuna scoperta può contenere 750 persone, mentre i restanti 500 tagliandi permetteranno l’ingresso nella tribuna coperta.

Fine della seconda puntata…



Commenti

commenti

About Gabriele Fusar Poli


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com