Volley, amichevole di lusso: la Tonazzo fa sudare la Croazia

Condividi

Tonazzo Padova – Croazia 1-3
(23-25; 27-29; 25-23; 19-25)

Tonazzo Padova: Orduna 6, Giannotti 19, Volpato 7, Averill 7, Milan 12, Lazzaretto 13, Balaso (L); Leoni 1, Berger, Diamantini 2. Non entrati: Cook, Bassanello (L). Coach: Valerio Baldovin.
Croazia: Zhukouski 3, Galic 12, Omrcen 13, Vulin 5, Kovacevic 7, Zelenika 8, Sarcevic (L); Skocic 1, Raic 15, Sestan 8, Peterlin 3, Krnic. Non entrati: Glavurdic (L), Mihalj. Coach: Igor Simuncic.
Durata: 25′, 31′, 25′, 21′. Tot. 1H 42′.
NOTE. Servizio: Padova errori 16, ace 5; Croazia errori 19, ace 8. Muro: Padova 5, Croazia 9. Ricezione: Padova 55%, Croazia 53%. Attacco: Padova 45%, Croazia 56%.

Finisce 3-1 a favore della Nazionale della Croazia la sfida amichevole disputata questo pomeriggio alla Kioene Arena contro la Tonazzo Padova. Una sfida insidiosa, soprattutto perché i croati si trovano a ridosso degli Europei. Una sconfitta che – davvero – non brucia. «Nei primi due set la Croazia ha schierato la sua formazione tipo – dice coach Baldovin – mettendo in campo il massimo per prepararsi alla prossima competizione che li attende. Noi abbiamo commesso pochi errori, cosa che volevo che facessero i ragazzi».
Dopo i primi due set agguantati dalla Croazia in una lotta all’ultimo punto, in questo match la Tonazzo ha sfoggiato la sua diagonale Orduna-Giannotti, con il palleggiatore capace di chiudere la partita anche con 6 punti di cui 2 muri e 2 ace. Bene l’opposto bianconero, che ha chiuso con 19 punti e il 40% in attacco. «Sono molto soddisfatto di quanto fatto in banda da Lazzaretto e Milan – continua Baldovin – perché si vede che si stanno impegnando al massimo».
La novità del giorno è stata la presenza in campo negli ultimi tre set dello schiacciatore austriaco Alexander Berger, fermo da qualche settimana per una distorsione alla caviglia. «E’ entrato per dare una mano alla ricezione – dice Baldovin – e pian piano speriamo torni al 100% della forma».
Infine, con 7 punti a testa, Averill e Volpato hanno dimostrato ancora una volta di avere altissime percentuali in attacco (rispettivamente 71% e 83%).
VENERDI’ ARRIVA RAVENNA. Si torna in campo alla Kioene Arena alle ore 16.30 di venerdì 9 ottobre, quando i patavini affronteranno in allenamento congiunto la CMC Romagna.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Verona, riparte il sogno chiamato Europa. E la Coppa Italia vinta dal Napoli..

Manca poco alla ripresa della serie A e il Verona è pronto a ricominciare a …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com