Coppa Italia, colpaccio dell’Alessandria che batte il Palermo al Barbera. Zamparini: “Mi sono vergognato”

Condividi

Clamoroso colpaccio dell’Alessandria,che espugna il Barbera, batte il Palermo e strappa la qualificazione dove affronterà agli ottavi di finale il Genoa. Dopo il il ko, il patron del Palermo Maurizio Zamparini, al sito ufficiale del club, si è sfogato così: “Oggi mi sono vergognato per come alcuni giocatori hanno espresso in campo la loro apatia. Portare la maglia rosa del Palermo deve essere un onore per qualsiasi giocatore perché è la maglia amata da una delle tifoserie migliori d’Italia. I giocatori che disprezzano con queste prestazioni la maglia non sono degni di essere più convocati a rappresentare i nostri colori. Prenderò i dovuti provvedimenti”. Vantaggio dei piemontesi con Loviso al 4′ del primo tempo, raddoppio firmato Marconi, 2-1 temporaneo di Trajkovski e 3-1 di Nicco. Inutile il 3-2 firmato Gilardino

PALERMO-ALESSANDRIA 2-3 (0-2)
MARCATORI rig. Loviso (A) al 4′ p.t., 23′ Marconi (A): Trajkovski (P) al 10′, Nicco (A) al 36′ s.t., Gilardino (P) al 39′ s.t.
PALERMO (4-3-1-2)
Colombi; Rispoli (7’st Morganella), Andelkovic, El Kaoutari, Daprelà; Rigoni (7’st Gilardino), Maresca, Hiljemark; Vazquez; Quaison (30’st Pezzella), Trajkovski. A disposizione: Sorrentino, Bolzoni, Goldaniga, Lazaar, Cassini, Gonzalez, Brugman, Struna, La Gumina. All. Ballardini.
ALESSANDRIA (4-3-3) Vannucchi; Celjak, Sosa, Sirri, Sabato; Nicco, Loviso (22’st Mezavila), Branca; Iunco (12’st Fischnaller), Marconi (16’st Bocalon), Marras. A disposizione: Nordi, Picone, Terigi, Morero, Cittadino, Manfrin. All. Gregucci.
ARBITRO Nasca di Bari
NOTE espulso Vazquez al 22’pt

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Calciomercato, importante novità: un giocatore potrà vestire tre maglie diverse in una stagione

Un’importante novità che riguarda il calciomercato è stata resa nota con un comunicato diramato sul …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com