Bassano, Iocolano: “Non era facile trovare la forza per ripartire, ma possiamo lottare per la vetta!”

Condividi

Le festività servono anche a riflettere per ripartire dopo il giro di boa. Fermarsi qualche giorno può tornare utile per voltarsi indietro e guardare i fotogrammi di un 2015 che ha avuto risvolti positivi e qualche grande amarezza. Simone Iocolano, capitano di un Bassano che è tornato ad allenarsi dopo la pausa natalizia, ha tracciato un bilancio in attesa di rituffarsi in campionato. «Il 2015 doveva andare così. Abbiamo perso due volte: prima con il Novara per i fatti che tutti sappiamo, poi ai playoff contro il Como. Non era facile trovare la forza per ripartire. Siamo riusciti a dimostrare che possiamo ancora lottare per la vetta. Abbiamo chiuso l’anno al terzo posto, senza essere mai usciti dalla zona playoff nonostante la flessione di novembre». L’attaccante, che ha scelto di sposare la causa giallorossa, in tempi di calciomercato è spesso sotto i riflettori. Qualcuno lo vorrebbe in serie B, altri indicano più di una squadra pronta a sborsare cifre pesanti per averlo in Lega Pro. L’impressione è che la serie cadetta Iocolano tenterà di conquistarla sul campo con la maglia virtussina. «Sto cercando di confermare quanto di buono fatto nella passata stagione. In estate ho avuto molte offerte, alla fine sono rimasto. A inizio campionato provavo a non dare peso alle voci di mercato, anche se le ho un po’ pagate. Da un mese e mezzo sono tornato quello di sempre, vorrei serenità. Un sogno per il nuovo anno? Fare bene e che si riesca a raggiungere il massimo risultato, lottando sempre».

(Fonte: Corriere del Veneto, edizione di Vicenza)

Commenti

commenti

About Gabriele Fusar Poli


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com