Padova-SudTirol, Capello: “Vorrei che questo fosse l’anno della mia consacrazione! E abbiamo dimostrato che…”

Condividi

Due gol per abbattere le resistenze del Sudtirol, tre nelle ultime due gare per certificare di non essere affatto un oggetto misterioso. Alessandro Capello è passato dalla panchina al posto da titolare, e da una verve sotto porta solo abbozzata alla vetta della classifica dei marcatori biancoscudati, il tutto nel giro di quattro giorni. «Anche contro il Sudtirol c’era la mia famiglia in tribuna, evidentemente mi porta bene», il suo sorriso dopo il 3-1 agli altoatesini. «Finalmente ho trovato la mia prima doppietta in carriera, è stata una bella emozione ed era una cosa che aspettavo da tempo. Sono molto contento, non è stata una partita facile, ma quando siamo riusciti a sbloccarla, abbiamo viaggiato più spediti».

[…]

Con il quarto successo consecutivo, la squadra biancoscudata ora è ancora più vicina alla testa della classifica. «Abbiamo dimostrato a tutti che ci siamo, e che puntiamo in alto. Questa settimana abbiamo fatto un grande passo in avanti, ma non ci vogliamo fermare assolutamente. E lo stesso voglio fare io: mi piacerebbe che questo fosse l’anno della mia consacrazione, penso di aver acquisito un po’ di esperienza in Serie C e mi auguro che questo campionato sia importante per la carriera».

[…]

(Fonte: Mattino di Padova, Francesco Cocchiglia. Trovate il resto dell’articolo sull’edizione odierna del quotidiano)

Commenti

commenti

About Gabriele Fusar Poli

Controlla anche

Padova, allenamento congiunto con la Primavera del Verona: sugli scudi Della Latta con una doppietta

Lo stadio Euganeo ha ospitato oggi pomeriggio un allenamento congiunto dei biancoscudati con la Primavera …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com