Campodarsego-Este, la vigilia. Fonti carica: “Crediamo in noi stessi: la vittoria col Mantova ci dà consapevolezza”

Condividi

Campodarsego-Este non è mai una partita come le altre. E anche stavolta, oltre ad essere un derby atteso e sentito, è anche una gara d’alta classifica. Domani alle 14.30 i biancorossi affrontano al seconda sfida casalinga consecutiva: allo stadio “Gabbiano”, teatro una settimana fa della grande vittoria sul Mantova, stavolta arrivano i giallorossi di Florindo. La formazione di mister Fonti vuole ribadire il concetto espresso sei giorni fa: quello di essere una formazione in salute e in grado di mostrare sprazzi di gioco esaltante. Queste le dichiarazioni dell’allenatore Gianfranco Fonti alla vigilia del derby.

Sulla partita: “L’Este sta facendo un ottimo campionato, è una squadra importante e che dimostra grande organizzazione per merito del lavoro di Florindo. Ma il Campodarsego deve continuare la sua strada: cercheremo di tirare fuori il meglio di noi stessi, vogliamo essere protagonisti in questo campionato”.
Sulla settimana: “La vittoria col Mantova ci ha lasciato la consapevolezza di essere una squadra che ha delle capacità importanti, di avere il carattere per rimontare subito lo svantaggio iniziale e la forza per andare poi a vincere la partita. Un successo molto importante, che deve darci fiducia e convinzione nei nostri mezzi. Sappiamo benissimo, però, che nella prossima gara bisogna sempre dimostrare che quella precedente non è stata un caso: deve essere questo, il motivo che ci accompagnerà nel resto della stagione”.
Sull’avversario: “L’Este ha tanta qualità ed esperienza. Andando a guardare agli interpreti è facile capirlo: da Lorello, che reputo il miglior portiere della categoria, a giocatori come Fioretti, un giocatore da tenere sotto controllo, all’esperto Florean, fino a Rondon e Pozza. Ci sono diversi giocatori di altissimo livello, ma è più importante pensare a quello che dobbiamo fare noi. Non temiamo l’Este, lo rispettiamo ma sappiamo di poter mettere in difficoltà chiunque”.
Sulla squadra: “Anche questa volta abbiamo qualche problemino, deciderò domenica come risolverlo. L’aspetto positivo è che il gruppo reagisce bene anche a qualche assenza pesante, e nelle ultime uscite lo ha dimostrato. C’è sempre stata grande fiducia, da parte mia, in tutto il gruppo: prima o dopo servirà la prestazione anche di chi in questo periodo sta trovando meno spazio, e sono convinto che questa fiducia verrà ripagata dalle prove di tutti”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Calcio, Gravina: “Persi 500 milioni di euro, bisogna ripartire a tutti i costi”

Intervenuto sulle colonne del magazine “Riparte l’Italia”, il presidente della FIGC Gabriele Gravina ha spiegato …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com