ArtRitmica, scopri cosa puoi fare contro le malattie cardiache e come sostenere Geca


Da una ricerca condotta da Geca nel 2014, volta a comprendere il modo in cui le famiglie degli associati vivono le malattie aritmiche e quale impatto esse abbiano sulle loro relazioni sociali, risulta evidente come esse vengano sovente associate ai concetti di “handicap, limite, tragica fatalità”. Predominante nei soggetti ammalati è la sensazione di essere diversi e di sentirsi soli; in molti hanno inoltre segnalato un grave vissuto di emarginazione. Da ciò deriva l’importanza per l’associazione di creare nuove opportunità di incontro, scambio, condivisione, specialmente a partire dalle giovani generazioni, restituendo ai malati la loro dignità e la sensazione di non essere più soli, bensì parte attiva e integrata della società.
Da qui nasce il progetto ArtRitmica: un’iniziativa socio-culturale itinerante che intende valorizzare il ruolo dei malati mediante il talento e la creatività di giovani artisti nell’ambito di una campagna di prevenzione e comunicazione che riguarda le malattie cardiache ad impronta aritmica di origine genetica.
Scopo generale del progetto è trasformare le città di varie regioni d’Italia, oggetto dell’intervento urbano di street art, in uno strumento di visibilità, sensibilizzazione e prevenzione sociale e collettiva. Prima tappa sarà la città di Mestre, oggetto di un colorato intervento di street art e di alcuni laboratori didattici nelle scuole, condotti sempre dagli artisti. La street art diventa così protagonista di un’incisiva azione di comunicazione, nonché un efficace strumento di coesione, sensibilizzazione sociale e prevenzione in ambito medico.
In questo progetto l’arte contemporanea è soprattutto, attraverso la forza delle immagini dipinte sui muri, portatrice di un messaggio propositivo legato alla salute, specialmente dei giovani e delle loro famiglie: un cuore aritmico non è più inteso come caso patologico isolato ma diventa occasione di confronto, dialogo, riscatto e input alla creatività.

Beneficiari del progetto

Questo progetto nasce per divulgare, mediante la street art, un messaggio di vita e di speranza da comunicare e condividere con la società di riferimento, oltre che coi malati e le loro famiglie. I muri della città diventano mezzi di comunicazione importante e strumenti diretti per attuare un’importante campagna di sensibilizzazione sociale oltre che di riqualificazione urbana. Andremo inoltre a veicolare questo importante messaggio nelle scuole, tramite la creazione di laboratori di street art e una brochure illustrativa d’artista distribuita nei maggiori centri di aggregazione sociale.

Attività dell’organizzazione

Geca onlus è un’associazione per la vita, per stare vicino, prendere per mano e sorreggere i giovani e i loro cuori aritmici e le loro famiglie. Geca nasce nel 2000 per lottare contro una malattia di origine genetica, la cardiomiopatia aritmogena del ventricolo destro, di cui erano e sono ancora sconosciuti molti aspetti e che può tragicamente causare la morte Improvvisa di moltissimi giovani.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Volley, interessante iniziativa congiunta Kioene-Imoco per gli abbonati: tutti i dettagli

Importante collaborazione tra Kioene Pallavolo Padova e Imoco Volley. La sinergia fra due eccellenze venete …

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com