Coppa Italia Serie D, il Campodarsego scivola in casa: la Clodiense passa al Gabbiano!


Non è fortunata la prima stagionale del Campodarsego. La Clodiense, con due gare in più nelle gambe, vince di misura al Gabbiano sfruttando praticamente l’unica occasione del match, e i biancorossi escono dalla Coppa Italia di Serie D ai trentaduesimi di finale, ad una settimana dal via del campionato.
La squadra di mister Paganin porta sin da subito i primi pericoli dalle parti di Camerlengo: all’8′ la punizione tesa di Zane sibila non lontana dal secondo palo, all’11’ ci prova anche Franciosi, ma il suo destro è troppo centrale. Al 13′ grandissima occasione, con Vuthaj che appoggia al limite per lo stesso Franciosi, che scarica il destro rasoterra: Camerlengo con la punta delle dita riesce a deviare sul palo la sfera, che danza sulla linea prima del secondo intervento, risolutivo, del portiere. Nonostante il buon inizio, il vantaggio arriva al 32′ e a sorpresa è della Clodiense: Scandilori beffa la difesa battendo una punizione veloce per Pelizzer, che arrivato sul fondo mette al centro, dove la deviazione sporca di Bullo batte Cazzaro e si insacca in rete. Il Campodarsego si scuote e al 38′ va vicino al pari, ma il sinistro a giro di Scapin sfiora solamente l’incrocio dei pali terminando sul fondo. Nella ripresa i biancorossi comandano le operazioni, e con gli ingressi di Barison e Raimondi si gettano in avanti alla ricerca del gol. Al 14′ Camerlengo è magistrale, nel deviare in alto il sinistro di Florian diretto sotto la traversa. Due minuti più tardi, il destro di Franciosi termina a lato, così come il sinistro di Vuthaj al 29′, che trova solo l’esterno della rete. Il Campodarsego continua ad attaccare, ma la porta sembra stregata. Le ultime speranze, quando negli ultimi cinque minuti la Clodiense rimane in dieci dopo il secondo giallo a Pregnolato, si infrangono sul pallone messo in mezzo da Caporali, e bloccato dal portiere. La Clodiense vince 1-0 e passa il turno.

CAMPODARSEGO-CLODIENSE 0-1
CAMPODARSEGO (4-3-3): Cazzaro, Santinon (37′ st Seno), Barina (39′ st Dario), Zane, Colman Castro, Leonarduzzi, Scapin (11′ st Barison), Caporali, Florian, Franciosi (16′ st Raimondi), Vuthaj.
A disposizione: Voltan, Gusella, Lazzaretto, Trento, Pistolato.
Allenatore: A. Paganin.
CLODIENSE (4-3-3): Camerlengo, Bagarolo, Scandilori, Cuomo, Pregnolato, Arvia, Bullo (39′ st Penzo), Abrefah (42′ st Granziera), Martino (28′ st Farinazzo), Nappello (25′ st Cecconello), Pelizzer (47′ st Novelli Gasparini).
A disposizione: Grego, Veronese, Acampora, Monteleone.
Allenatore: G. Mattiazzi.
Arbitro: Cecchin di Bassano (Panic-Valeri).
Reti: 32′ pt Bullo.
Note: ammoniti Pregnolato, Pelizzer, Santinon. Espulso Pregnolato al 41′ st per somma di ammonizioni. Calci d’angolo 7-3. Recupero 1′ e 4′. Spettatori 300 circa.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Serie D, Levico-Campodarsego rinviata a data da destinarsi per maltempo: gli aggiornamenti

Levico Terme-Campodarsego rinviata a data da destinarsi. Tutta colpa del maltempo, che sin dal primo …

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com