Serie B, il Tar boccia le 19 squadre: difficile il ritorno a 22 subito, possibili sette promozioni dalla C


“Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio (Sezione Prima Ter), Accoglie l’istanza cautelare e, per l’effetto, sospende i provvedimenti impugnati ai fini del riesame degli stessi nei sensi di cui in motivazione; Fissa per la discussione del merito l’udienza pubblica del 26 marzo 2019; Compensa le spese della presente fase. La presente ordinanza sarà eseguita dall’Amministrazione ed è depositata presso la segreteria del tribunale che provvederà a darne comunicazione alle parti. Così deciso in Roma nella camera di consiglio del giorno 23 ottobre 2018 con l’intervento dei magistrati: N. 11188/2018 REG.RIC. Germana Panzironi, Presidente Anna Maria Verlengia, Consigliere Francesca Petrucciani”. Con questo nuovo clamoroso colpo di scena prosegue l’infinita querelle per il format della B a 19 o a 22 squadre. Difficile, se non impossibile, dopo ben otto giornate di campionato tornare a 22 già quest’anno. Considerata l’elezione di Gabriele Gravina e la sua proposta delle sette promozioni, è possibile che si proceda al ripristino degli organici al termine dell’attuale stagione e che i club ricorrenti (Ternana, Pro Vercelli, Siena e Novara) procedano a una richiesta di risarcimento danni.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Serie B, Balata e i club tuonano: “Percorso irreversibile, no a ripescaggi e format a 18 squadre”

Assemblea di Lega B oggi nella sede di via Rosellini a Milano. Presenti 19 società …

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com