Livorno-Padova, l’analisi e le pagelle de “Il Mattino di Padova”


Il Padova chiude l’anno con un pareggio in casa del Livorno, ma lasciandosi ancora travolgere dai rimpianti. Perché se alla vigilia un punto poteva anche essere ben accolto vista la striscia aperta di 5 sconfitte consecutive, il modo in cui è arrivato l’1-1 è da mordersi le mani. Nella partita che segna il ritorno in panchina di Bisoli, i biancoscudati disputano un buon primo tempo, chiuso in vantaggio grazie al gol di Clemenza, ma calano nella ripresa, regalando il rigore (dubbio) grazie al quale il Livorno rimette in piedi la sfida, lasciando ancora Pulzetti e compagni soli all’ultimo posto, a meno 3 dai playout. Bisoli conferma le indicazioni della vigilia e mette in campo il 4-2-3-1 che aveva provato nelle ultime due gare della sua gestione. Le grandi novità riguardano il ritorno di Clemenza (messo da parte della gestione Foscarini) e il rilancio di Marcandella come esterno offensivo. La formazione pensata inizialmente dal tecnico emiliano prevedeva l’avanzamento di Cappelletti in mediana, con Salviato terzino destro. Ma durante il riscaldamento l’esterno di Vigonza ha accusato un problema al polpaccio, costringendo l’allenatore a rimodellare lo schieramento, con l’inserimento di Mazzocco a centrocampo e il conseguente slittamento di Cappelletti in difesa. […] Ma proprio quando il primo tempo sembra incanalato verso lo 0-0, arriva il colpo vincente. Al secondo e ultimo minuto di recupero Clemenza trova il varco per inserirsi sulla trequarti, carica il sinistro dai 20 metri e, complice una deviazione di Di Gennaro, spiazza Mazzoni portando in vantaggio il Padova.

[…]

Al 31′, sugli sviluppi di un cross dalla trequarti all’apparenza velleitario, Contessa colpisce il pallone allargando il braccio destro. La sfera impatta poco sotto la spalla del terzino ma l’arbitro, ingannato dal movimento del numero 3, assegna il rigore. Dal dischetto Diamanti spiazza Merelli, trova il pareggio, accende lo stadio e anche la tensione. Bisoli poco dopo viene espulso per proteste, mentre devono intervenire gli steward per placare una lite nata in tribuna tra la dirigenza biancoscudata e alcuni tifosi locali.

(Fonte: Mattino di Padova, Stefano Volpe. Trovate il resto dell’articolo sull’edizione odierna del quotidiano)

Le pagelle del Padova (Mattino di Padova): Merelli 6; Cappelletti 6, Capelli 6 (Contessa 5), Trevisan 6, Ceccaroni 6; Mazzocco 6, Broh 6; Clemenza 7 (Zambataro sv), Pulzetti 6, Marcandella 6.5 (Cisco 5.5); Bonazzoli 6.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Gabriele Fusar Poli

Controlla anche

Padova-Imolese, iLMeteo partita: 6 gradi e occhio alla nebbia!

Torna tra le mura amiche il Padova di mister Sullo. I biancoscudati affronteranno infatti l’Imolese …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com