Delta Porto Tolle-Campodarsego: Andreucci avrà anche Aristeu Campanati


Dopo la roboante vittoria per 3-0 sulla Virtus Bolzano, alle 14.30 il Campodarsego è atteso ad una altro, importante scontro diretto playoff. I biancorossi, nel secondo turno del girone di ritorno di Serie D, vanno a far visita al Delta Porto Tolle, che in classifica insegue a quattro lunghezze di distanza. Sarà una giornata importante nel girone C, che metterà in scena anche un altro scontro diretto, quello tra Adriese e Arzignano. Il grande assente, tra le fila biancorosse, sarà l’ex di turno, l’attaccante Dardan Vuthaj, reduce dalla doppietta contro la Virtus ma squalificato dopo la quinta ammonizione stagionale. Ecco le dichiarazioni alla vigilia del match dell’allenatore del Campodarsego, Antonio Andreucci.

Sul momento: “Veniamo da un bellissimo successo, ottenuto nello scontro diretto contro la Virtus Bolzano, ma sappiamo che domani ci aspetta un’altra partita contro una squadra molto forte. Il Delta è una formazione che sta risalendo la classifica, e che ha una delle rose migliori del campionato. Ne siamo perfettamente consapevoli”.
Sull’avversario: “Probabilmente sono la squadra più in forma del girone, in questa parte di stagione. Sono partiti con qualche problemino, ma hanno sistemato la situazione e mi sembra che stiano facendo davvero bene. Per noi sarà un bel test”.
Sulla squadra: “Noi stiamo bene, veniamo da due vittorie consecutive e andiamo a giocarci la partita con lo spirito di chi deve cogliere un’opportunità. Una sfida diretta in questo momento è un’opportunità per noi, ma lo sarà anche per il Delta. Contro il Bolzano siamo stati molto bravi, nel primo tempo avremmo meritato di essere in vantaggio, mentre poi, dopo l’1-0 abbiamo accusato un po’ la loro reazione: da una parte ci sta, dall’altra bisogna stare molto attenti perché un episodio può spostare gli equilibri”.
Sulla gara: “Mi aspetto una partita in cui il Delta avrà un solo risultato, se vuole continuare a risalire. Noi abbiamo qualche punto in più, in ogni caso, ma se ci vogliamo giocare le nostre carte dobbiamo ugualmente cogliere uh risultato positivo. Io guardo semplicemente alla prestazione del Campodarsego, non bado troppo ad Adriese-Arzignano: sarà il campo e la prestazione a dire se saremo bravi, perché davvero molto dipenderà da noi, e finora abbiamo dimostrato su tutti i campi di potercela giocare”.
Sull’atteggiamento: “Domenica scorsa siamo stati molto accorti e applicati, soprattutto nel primo tempo. A mio modo di vedere dovremo ripetere un po’ quella partita, sapendo che giochiamo contro un avversario tecnicamente pronto. Mi aspetto una partita più fisica, rispetto ad una settimana fa”.
Sui giocatori: “Stiamo abbastanza bene, stiamo cercando di recuperare Colman Castro, non so ancora se sarà della partita, mentre Cazzaro, che domenica scorsa era uscito nell’intervallo, è a posto al cento per cento. Non avremo Vuthaj, che è squalificato, ma sono cose che possono capitare e siamo pronti a far fronte alla sua assenza: vista la sua defezione, sto pensando anche alla possibilità di cambiare modulo”.

A partire dalla sfida col Delta, mister Andreucci avrà a disposizione anche il difensore brasiliano Aristeu Campanati, le cui pratiche di tesseramento sono state finalmente completate nelle ultime o

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Campodarsego, nuovo rinforzo in attacco: arriva Amadeus Giorgi, fratello della tennista Camila!

Il Campodarsego Calcio comunica che nella giornata di oggi è stato perfezionato il tesseramento dell’attaccante …

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com