Stadio Euganeo, Ferretti (ex presidente Aicb): “Dubbi e preplessità sul progetto di Palazzo Moroni, rivedere alcuni aspetti”


Riceviamo e pubblichiamo
“In merito alla questione Stadio Euganeo vorrei, modestamente, dire la mia opinione per quanto riguarda il progetto di Palazzo Moroni, progetto che verrà, in parte, finanziato con fondi ministeriali. Ci sono, a mio avviso, alcune considerazioni da fare: prima di tutto, per la maggior parte dei tifosi, cioè per chi occupa le due tribune est e ovest, resta immutata la lontananza dal terreno di gioco. Sarebbe opportuno precisare che, da come si intuisce dal progetto, si tratta solo di uno scivolamento del terreno di gioco verso la curva sud, operazione che non modifica, in alcun modo la distanza e la visuale dalle 2 tribune, in quanto sembra evidente che con le cifre dichiarate non si possa intervenire in alcun modo sulla struttura delle stesse. La realizzazione di una parete mobile di fronte alla curva nord, una sorte di tendone da circo, comporterebbe la chiusura della curva ospiti con la conseguenza di un inevitabile trasferimento della tifoseria ospite in un settore di tribuna non meglio precisato, e quindi a distanza ravvicinata con una parte della tifoseria di casa; vista l’aria che tira, non oso pensare con quali ulteriori conseguenze su viabilità e deflussi. Aspettiamo, ovviamente, con molta curiosità il progetto che presenterà il Presidente del Calcio Padova Roberto Bonetto, ma è chiaro che, nel frattempo, sarebbe meglio ridiscutere con attenzione su come eventualmente investire i contributi ministeriali, in quanto dubbi e perplessità non mancano”.

Giorgio Ferretti
ex Presidente AICB

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Feralpisalò – Padova, un turno di squalifica per Gabionetta e Ronaldo: le motivazioni

Una giornata di squalifica per Gabionetta dopo Feralpisalò-Padova “per essere intervenuto su un avversario con …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com