Venezia – Padova, Zenga: “Del passato non parlo, sfavoriti dal calendario: e la stampa diffonde negatività”


Vigilia di Venezia – Padova e parola come sempre a Walter Zenga, che affronta la sua ultima squadra italiana in cui ha militato come giocatore: “È normale che sia una partita sentita dalla tifoseria, cercheremo di portare a casa il risultato per tutto l’ambiente. Abbiamo giocato lunedì sera alle 21 mentre il Padova ha giocato domenica alle 15 e questo dovreste sottolinearlo di più, chiederei più attenzione da parte vostra su questi aspetti. Il Padova? Non parlo del mio passato, a La Spezia mi sono fatto condizionare da alcune cose , domani non lo farò. Non ci saranno Bruscagin, Zennaro, Bentivoglio e Litteri domani. Litteri è un giocatore del Venezia. Hanno detto che Bentivoglio è una tartaruga per cui magari saranno contenti no? Recupero Zampano per cui farò la difesa a quattro senza problemi. Mi sembra che tifosi, giocatori e società stiano spingendo dalla stessa parte, la stampa no perché sottolineate sempre e solo gli aspetti negativi. Fatevi qualche domanda, io combatto la mentalità negativa. A La Spezia abbiamo fatto una grande partita nonostante a Bruscagin abbiano quasi spezzato una gamba e voi non l’avete sottolineato. Quando ci sono certe domande sono sempre in negativo mi infastidiscono, dobbiamo salvarci. Fornasier e Besea stanno bene, ma ci saranno altre sorprese dal mercato, vedrete chi arriverà”.

Clicca qui per vedere l’intervista a Zenga sulla pagina Facebook di Trivenetogoal

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Padova, lo straordinario video di una partita dei Biancoscudati del 1918! La storia

Le vie di Internet, ormai si sa, sono infinite. Ma trovare un video che immortala …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com