Volley, la Kioene travolge Latina e chiude settima: ai playoff sarà Trento-Padova!


Kioene Padova – Top Volley Latina 3-0
(25-21, 26-24, 25-23)

Kioene Padova: Polo 8, Louati 15, Volpato 10, Torres 8, Travica 2, Barnes 9, Danani (L); Cottarelli, Lazzaretto. Non entrati: Bassanello (L), Cirovic, Sperandio, Premovic. Coach: Valerio Baldovin.
Top Volley Latina: Gavenda 11, Parodi 6, Gitto 2, Sottile 1, Rossi 1, Palacios 8, Santucci (L); Ngapeth 6, Barone 3, Stern T. 4, Huang, Stern Z. 5. Non entrati: Caccioppola (L). Coach: Lorenzo Tubertini.
Arbitri: Pozzato-Simbari.
Durata: 25’, 28’, 27’. Tot. 1h 20’
Spettatori: 2.220 Euro
Incasso: 8.749 Euro
MVP: Yacine Louati (Kioene Padova)
NOTE. Servizio: Padova errori 13, ace 4; Latina errori 13, ace 3. Muro: Padova 5, Latina 8. Ricezione: Padova 62% (43% prf), Latina 47% (24% prf). Attacco: Padova 49%, Latina 44%.

La Kioene Padova conquista il settimo posto grazie ad una prova caparbia e concreta. Latina ha provato fino alla fine a riaprire il match, ma l’ottima giornata di Louati e il costante supporto dei centrali patavini hanno fatto la differenza. Un 3-0 senza repliche, ma soprattutto una grande festa alla Kioene Arena in attesa dell’inizio dei Quarti di finale Play Off Superlega Credem Banca, che vedranno i patavini affrontare l’Itas Trentino.
LA CRONACA. Grande equilibrio nelle prime fasi di gioco, col primo break ad arrivare sull’11-8 grazie a Volpato. Palacios mette in difficoltà la ricezione di casa (12-12) ma è con il turno alla battuta di Travica che la Kioene si riporta avanti (17-14). Da quel momento i bianconeri contengono i laziali ed è il doppio errore consecutivo sul finale di Rossi a chiudere il primo set per 25-21.
Coach Tubertini manda in campo Ziga Stern e Barone per variare le carte in gioco, ma l’avvio è ancora di Padova con Louati e Volpato a portare la Kioene sul 7-4. Punto dopo punto la Top Volley recupera sfruttando bene il muro vincente di Barone e l’attacco out di Torres (18-19). Si gioca punto a punto e sul finale Polo e un errore al palleggio di Latina assegnano il 26-24 alla Kioene.
Nel terzo set, dopo l’ennesimo avvio positivo per la Kioene Padova (6-3 con Torres), i bianconeri commettono qualche errore di troppo facendosi recuperare. Louati tiene in piedi la squadra grazie all’attacco del 15-13 e, nonostante il 22-18 raggiunto con Barnes, Ngapeth si rivela un’autentica spina nel fianco per i veneti. Lo schiacciatore francese dei patavini e il servizio sulla rete di Gitto chiudono però set e match per 25-23.
LA GARA IN TV. La gara di questa sera sarà trasmessa in replica lunedì 25 marzo alle ore 21.00 su Tv7 News (canale 87 del digitale terrestre). Replica sempre su Tv7 News giovedì 28 marzo alle ore 21.40. Nel corso della settimana, repliche del match anche su Tv7 Sport (canale 212 del digitale terrestre) martedì alle ore 08.00 e 16.00, mercoledì alle ore 11.30, giovedì alle ore 22.00, venerdì alle ore 20.00 e sabato alle ore 18.00.
ORA DOPPIO IMPEGNO IN TRASFERTA. Domenica 31 marzo la Kioene Padova sarà impegnata in trasferta con l’Itas Trentino (ore 18.00) in occasione della prima sfida di quarti di finale Play Off Superlega Credem Banca. Il prossimo appuntamento casalingo alla Kioene Arena è fissato invece per domenica 7 aprile alle ore 18.00 in occasione di Gara 2. Le prevendite per questa sfida sono già aperte nella sezione “Biglietteria-Biglietti Play Off” del sito www.pallavolopadova.com.

Valerio Baldovin (coach Kioene Padova): «Latina ha una grande efficienza di gioco, dotata di una panchina lunga e di qualità. Per noi era un test importate non solo per chiudere bene il campionato, ma per preparare la prossima sfida di Play Off. Dedico questo settimo posto ai miei ragazzi, che hanno giocato sempre con grande intensità riuscendo a risollevarsi dai momenti difficili e trovando la forza per raggiungere un obiettivo per noi importante».
Lorenzo Tubertini (coach Top Volley Latina): «Ai ragazzi avevo chiesto di mantenere lo stile che ci ha contraddistinto per tutto l’anno. E’ un gruppo che ha dimostrato per tutta la stagione un grande spirito combattivo e lo si è visto anche questa sera. Ho dato modo a tutti di poter dare il loro contributo in campo e, a prescindere dal risultato finale, sono stato contento dall’atteggiamento con cui hanno disputato questo match»

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Volley, finisce il sogno della Kioene: l’Itas sfonda, è 3-0 in gara tre

Itas Trentino – Kioene Padova 3-0 (25-18, 25-23, 25-17) Itas Trentino: Russel 16, Vettori 11, …

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com