Padova-Cosenza, Centurioni: “Abbiamo chiuso con quattro punte ma non è bastato! Questa squadra ha un blocco…”


Queste le dichiarazioni rilasciate da mister Centurioni al termine di Padova-Cosenza: “La partita è stata equilibrata, ma abbiamo sbagliato anche oggi qualche gol. Bastava sfruttare una delle due clamorose occasioni, è l’ennesimo rammarico. Abbiamo trovato un Cosenza difficile da affrontare come tipologia di squadra, e pretendere in un momento così difficile di dominare le partite non è una cosa logica. Nel primo tempo siamo stati un po’ più chiusi per non concedere ripartenze ai tre attaccanti veloci del Cosenza, mentre nella ripresa abbiamo chiuso con quattro punte ma non è bastato. Mi aspettavo qualcosa in più, ma c’è un blocco evidentemente che non consente alla squadra di svoltare. Proveremo ad onorare il gioco e cercare di ricavare il massimo. Non bisogna rassegnarsi ma cercare di fare il massimo. L’obiettivo era tentare di tenere il risultato in bilico. 4 punte? Abbiamo creato qualcosa e secondo me potevamo sfruttare meglio le due punte centrali. Non è stata neanche oggi una partita di bellezza memorabile, ma ci sono state occasioni. Non si riesce mai a vincere. Lo stimolo che ci serve? Lo stimolo è che bisogna onorare il proprio mestiere e la propria persona. Bisogna finire nel modo migliore possibile, anche se non so cosa possa essere questo modo migliore. Clemenza? È un giocatore potenzialmente molto bravo lo vedo come regista avanzato e negli ultimi allenamenti ha mostrato più il futuro del gol ed era più in buone condizioni. Mi aspettavo qualcosa in più. Bonazzoli? Pensavo potesse entrare da fresco e mettere in difficoltà gli avversari. Ci sono difficoltà morali e psicologiche. E una situazione difficile, io cerco di fare il meglio e non ci resta che continuare e provarci ancora una volta”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Gabriele Fusar Poli

Controlla anche

Padova, Bousquet (ag. Morganella): “Comunicato che lede la professionalità di un calciatore! Se vogliono interrompere il rapporto basta dirlo…”

La ricostruzione dei fatti parla di Morganella, Calvano e Broh messi fuori rosa e multati …

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com