Atletica, in arrivo un grande weekend di sport a fine maggio con “Tuttosport in Prato” e con “Salti in piazza”


(Padova 20.05.19) Sono due eventi strettamente collegati. Non solo perché si svolgeranno entrambi in Prato della Valle condividendo la data di venerdì 31 maggio, ma anche perché lo spettacolo offerto dai campioni dell’atletica leggera internazionale in un’“arena” così suggestiva è il miglior invito possibile a praticare sport. Sale l’attesa per la 17^ edizione di “Tuttosport in Prato – Fiaccole di vita”, la kermesse organizzata dal Coni provinciale in collaborazione con il Comune, pronta a coinvolgere 8 mila ragazzi delle scuole e delle società del territorio il 31 maggio e il 2 giugno. Ma a impreziosire la sera di venerdì 31 maggio ci sarà anche la seconda edizione di “Salti in piazza”, un evento sportivo unico organizzato da Assindustria Sport, sempre con il prezioso supporto del Comune, in Prato della Valle: l’appuntamento, totalmente gratuito, porterà in città alcuni dei migliori specialisti internazionali del salto con l’asta, chiamati a sfidarsi su una pedana certificata Iaaf, dando vita a uno show di altissimi contenuti tecnici.

I due eventi sono stati presentati lunedì 20 maggio nella sala Bresciani-Alvarez di Palazzo Moroni, sede del Comune di Padova, alla presenza dell’Assessore allo sport Diego Bonavina.

 

“TUTTOSPORT IN PRATO – FIACCOLE DI VITA”

Il festival animerà il cuore di Padova, coinvolgendo anche lo Stadio Appiani che, nella mattina di venerdì 31 maggio, dalle ore 9, ospiterà l’evento “Scuola e Sport”, in cui circa 1.500 bambini delle scuole primarie di Padova si dedicheranno alle attività motorie che hanno imparato nel corso dell’anno grazie alle lezioni dei tecnici Coni, che hanno coinvolto 226 plessi di scuole elementari. Nel pomeriggio, dalle 16, ci si sposterà in Prato, dove la Federciclismo allestirà un circuito per far provare i bambini. In Prato, poi, si tornerà domenica 2 giugno, con circa 6.500 giovanissimi impegnati nelle attività promozionali previste per la “Giornata nazionale dello sport”, come da tradizione di scena nella prima domenica di giugno. Dal minivolley al minibasket, dalle finali provinciali di calcio per l’assegnazione del titolo delle categorie Giovanissimi e Allievi all’Appiani, passando per le esibizioni di ginnastica artistica, pattinaggio e danza, boxe, kick boxing e arti marziali, dal duathlon alle mini-moto saranno 35 le federazioni e gli enti di promozione sportiva coinvolti. Gran finale con l’accensione della fiamma olimpica con le 4 fiaccole portate da grandi testimonial, i cui nomi saranno svelati nei prossimi giorni.

«Si tratta di una vetrina eccezionale, dove i piccoli atleti prendono contatto con lo sport e i più grandicelli mettono in evidenza le capacità apprese nel corso dell’anno. Il tutto davanti a un pubblico formato da genitori, amici e parenti», sottolinea il Delegato provinciale del Coni Padova Fiorenzo Zanella. «Per noi, il Comune di Padova, la Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e quanti operano per lo sport, l’occasione per dimostrare quanto questo sia un veicolo di educazione, comunicazione e formazione dei futuri cittadini. Migliaia di giovani e giovanissimi atleti si avvicenderanno nel Prato della Valle in un arcobaleno di giochi e di colori».

 

“SALTI IN PIAZZA”, LA GRANDE ATLETICA DOVE NON L’AVETE MAI VISTA

La stella è la cubana Yarisley Silva. D’altra parte il suo curriculum parla da solo: due volte campionessa del mondo, un argento olimpico, due bronzi iridati, 6 titoli nazionali del suo paese e uno stratosferico primato personale a quota 4.91 metri. È lei l’atleta più attesa di “Salti in piazza”, un evento sportivo unico, stavolta dedicato all’asta dopo essere stato consacrato al lungo nella scorsa edizione. L’appuntamento è per la serata di venerdì 31 maggio (dalle 20) in Prato della Valle. Non sarà, però, la sola big: in una gara che vedrà in pedana anche la primatista venezuelana Robeilys Peinado, bronzo mondiale, e le azzurre Sonia Malavisi, Roberta Bruni e Maria Roberta Gherca in campo femminile. La prova maschile coinvolgerà invece il campione asiatico Ernest Obiena, forte di un record personale di 5.71 metri, il primatista algerino Hichem Cherabi, già medaglia d’oro ai Giochi Africani, il talento greco Nikolaos Nerantzis e gli azzurri Alessandro Sinno e Ivan De Angelis.

«L’obiettivo di “Salti in piazza” è chiaro: vogliamo portare la grande atletica internazionale tra la gente e offrire così uno spettacolo eccezionale sia a chi già ama questo sport – e potrà ammirare, a pochi passi da sé, campioni che solitamente vede in tivù – sia a chi non lo conosce. Vedendo dal vivo le emozioni che sanno regalare i campioni in pedana sarà impossibile non innamorarsi. Il senso di una manifestazione come questa è proprio quello di promuovere lo sport nel senso più pieno, portandolo tra la gente», sottolinea Leopoldo Destro, Presidente di Assindustria Sport Padova.

“Salti in piazza” sarà inoltre un ghiotto antipasto del XXXIII Meeting internazionale “Città di Padova”, che il prossimo 16 luglio animerà il rinnovato Stadio Colbachini, e sarà anche un volano richiamare i bambini e i ragazzi a cui non a caso sono dedicati due appositi momenti. Dalle 17.30 spazio ai bambini tra gli 8 e gli 11 che partecipano a “Coloratletica”, sotto l’organizzazione della Fidal di Padova. Come ha spiegato la presidente Rosanna Martin circa 150 esordienti si misureranno in quattro specialità rivisitate dell’atletica leggera: salto con l’asta propedeutico, lancio della palla, circuito di marcia/resistenza e velocità. Dalle 19, spazio poi al “Grand Prix di Velocità”, una gara di corsa sulla distanza dei 50 metri piani: l’invito a partecipare è rivolto a tutti gli atleti appartenenti alle società sportive del Veneto (nati nel 2005 – 2006 – 2007) e agli studenti delle scuole secondarie di primo grado di Padova e provincia. L’iscrizione è gratuita e le adesioni dovranno pervenire entro e non oltre venerdì 24 maggio ad Assindustria Sport Padova, all’indirizzo mail info@assindustriasport.it, inviando l’elenco dei partecipanti completo di nome e cognome e data di nascita. I ragazzi potranno poi rimanere a bordo pedana ad ammirare le stelle dell’atletica.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Volley, ecco i calendari: inizio in salita per la Kioene contro Modena, il derby alla sesta

Diramato questa mattina il calendario della prossima Superlega Credem Banca 2019/20. In occasione della chiusura …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com