Serie C girone B, la griglia di partenza di PadovaGoal e le probabili formazioni delle 20 squadre


(g.f.p. – Alquanto indecifrabile. A dir poco incerto. E difficilmente pronosticabile. Ma noi ci proviamo… Come ogni anno, infatti, vi proponiamo – a poche ore dall’inizio della prima giornata – la griglia di partenza del campionato. Con una sola, naturale premessa: come ben sapete spesso i valori sulla carta vengono stravolti o comunque non trovano pienamente riscontro in quelli reali, per molteplici motivi. Per quanto serio, dunque, prendete questo “schieramento” più come una previsione che come verità assoluta. Inoltre, per darvi la possibilità di valutare le varie rose vi indichiamo la stella, la sorpresa e la probabile formazione ad oggi, visto che gli ultimi nove giorni di calciomercato possono ancora sparigliare tutte le carte. Ora, però, accendete i motori. Si parte!)

1) TRIESTINA: Vogliono migliorare il risultato della scorsa stagione. E hanno tutte le carte in regola per farcela.

La stella: Pablo Granoche.

La sorpresa: Paulinho.

Probabile formazione (4-4-2): Offredi; Formiconi, Malomo, Lambrughi, Frascatore; Procaccio, PAULINHO, GIORICO; L.GATTO; FERRETTI, Granoche. All. Pavanel

2) VICENZA: dopo essersi “assestati” ora puntano in alto. Con un allenatore di (più di una) categoria superiore.

La stella: Giacomelli.

La sorpresa: Zarpellon.

Probabile formazione (4-3-1-2): Grandi; BRUSCAGIN, CAPPELLETTI, PADELLA, BARLOCCO; Cinelli, SCOPPA, EMMANUELLO; Giacomelli; MAROTTA, Guerra. All. DI CARLO.

3) PADOVA: i nomi ci sono. La voglia di rifarsi anche. Se mister Sullo trova il giusto amalgama nulla è precluso.

La stella: Mokulu.

La sorpresa: Rondanini.

Probabile formazione (3-5-2): Minelli; PELAGATTI, KRESIC, Cherubin; RONDANINI, GERMANO, RONALDO, CASTIGLIA, BARAYE; MOKULU, SANTINI. All. SULLO

4) FERALPISALÒ: ha cambiato relativamente poco. E partiva già da una base decisamente buona.

La stella: Caracciolo.

La sorpresa: Carraro.

Probabile formazione (4-3-3): De Lucia; ZAMBELLI, Rinaldi, Giani, Contessa; Magnino, CARRARO, Scarsella; CECCARELLI, Caracciolo, MAIORINO. All. D.Zenoni

5) SÜDTIROL: ritrova Vecchi in panchina. E si candida a vera “guastafeste” del girone.

La stella: Morosini.

La sorpresa: Cucchietti.

Probabile formazione (4-3-1-2): CUCCHIETTI; Tait, Crocchianti, Vinetot, Fabbri; Morosini, Berardocco, E.GATTO, CASIRAGHI; Romero, PETRELLA. All. VECCHI

6) CARPI: hanno tenuto buone pedine. Ma i nuovi innesti saranno all’altezza?

La stella: Vano.

La sorpresa: Nobile.

Probabile formazione (4-3-1-2): NOBILE; PELLEGRINI, Sabotic, Ligi, LOMOLINO; SABER, Pezzi, Carta; Maurizi; Vano, BIASCI. All. RIOLFO

7) PIACENZA: reduce dalla finale playoff, ha un attacco “strong” ma ha anche fatto molti cambi.

La stella: Cacia.

La sorpresa: Del Favero.

Probabile formazione (4-3-1-2): DEL FAVERO; IMPERIALE, Pergreffi, Della Latta, ZAPPELLA; Nico, GIANDONATO, Corradi; CATTANEO; PAPONI, CACIA. All. Franzini

8) MODENA: non partirà coi favori del pronostico. Però Zironelli e la sua truppa sono pronti a fare “sgambetti” illustri.

La stella: Perna.

La sorpresa: Tulissi.

Probabile formazione (3-5-2): NARCISO; INGEGNERI, Zaro, Perna; BEARZOTTI, Pezzella, Boscolo Papo, DAVI’, Varutti; TULISSI, Ferrario. All. ZIRONELLI

9) REGGIANA: ritorna tra i professionisti da ripescata. E non vuol più tornare giù.

La stella: Scappini.

La sorpresa: Rodriguez.

Probabile formazione (3-4-1-2): Venturi; Spanò, Rozzio, ESPECHE; LIBUTTI, Rossi, VARONE, Favale; Staiti; MARCHI, SCAPPINI. Allenatore: ALVINI

10) SAMBENEDETTESE: un pubblico caldo, un allenatore coriaceo e una rosa intrigante.

La stella: Angiulli.

La sorpresa: Cernigoi.

Probabile formazione (4-3-3): Santurro; Rapisarda, Biondi, Miceli, Gemignani; Gelonese, ANGIULLI, Panaioli, Di Massimo, CERNIGOI, VOLPICELLI. All. MONTERO

11) CESENA: i nomi non vi diranno magari molto, ma la piazza saprà trascinarli. E Modesto è in rampa di lancio

La stella: Agliardi.

La sorpresa: Franchini.

Probabile formazione (3-4-3): Agliardi; Maddaloni, Brignani, Sabato; Franchini, Franco, Rosaia, Valeri; Borello, Sarao, Russini. All. MODESTO

12) VIS PESARO: guai a sottovalutarla, perché ha giocatori che possono far bene se in forma.

La stella: Lazzari.

La sorpresa: Voltan.

Probabile formazione (4-3-1-2): Golubovic; Adorni, LELJ, FARABEGOLI, PEDRELLI; Tessiore, PAOLI, RUBBO; Lazzari; Melec, GRANDOLFO. All. PAVAN

13) VIRTUS VERONA: partono a fari spenti, ma sarà dura per tutti giocare in un campo stretto come il “Gavagnin-Nocini”

La stella: Lupoli.

La sorpresa: Odogwu.

Probabile formazione (4-3-1-2): Giacomel; Pinton, SANTACROCE, Sirignano, VANNUCCI; Casarotto, Danieli, Onescu; Danti; ODOGWU, LUPOLI. All. Fresco

14) RAVENNA: pochissimi innesti. Il che può essere sia un bene che un male.

La stella: Nocciolini.

La sorpresa: Purro.

Probabile formazione (3-5-2): Cincilla; Ronchi, Jidayi, Sirri; Grassini, D’Eramo, Papa, Selleri, Purro; Raffini, Nocciolini. All. Foschi

15) IMOLESE: da squadra sorpresa a squadra incognita il passo è breve.

La stella: Latte Lath.

La sorpresa: Vuthaj.

Probabile formazione (4-3-1-2): Rossi; Garattoni, Checchi, Carini, Valeau; ALIMI, Tentoni, Provenzano; Belcastro; VUTHAJ, LATTE LATH. All. COPPITELLI

16) FERMANA: sa sempre essere rognosa, ma quest’anno servirà ancor più caparbietà

La stella: Comotto.

La sorpresa: Ricciardi.

Probabile formazione (4-2-3-1): Valentini; De Pascalis, Comotto, Scrosta, Sperotto; Urbinati, RICCIARDI; Petrucci, D’Angelo, BACIO TERRACINO; Cognigni. All. Destro

17) GUBBIO: rosa rivoluzionata. Vietato però non considerarli.

La stella: Ravaglia

La sorpresa: Konate..

Probabile formazione (4-3-3): RAVAGLIA; LAKTI, BACCHETTI, KONATE, FILIPPINI; Malaccari, BANGU, SBAFFO; De Silvestro, CESARETTI, MANCONI. All. GUIDI

18) ARZIGNANO: alla sua prima, storica esperienza tra i pro, punta molto sull’entusiasmo.

La stella: Maldonado.

La sorpresa: Rocco.

Probabile formazione (4-3-1-2): TOSI, TAZZA, BACHINI, Bigolin, BARZAGHI; BALESTRERO, HOHXA, MALDONADO, RUSSO; CAIS, ROCCO. All. COLOMBO

19) RIMINI: tanti dubbi, poche certezze.

La stella: Gerardi.

La sorpresa: Candido.

Probabile formazione (3-5-2): SALA; Ferrani, Scappi, Oliana; Finizio, Cigliano, Palma, Candido, Picascia; GERARDI, Zamparo. All. MARTINI

20) FANO: parte da “Cenerentola”, ma non da già sconfitta.

La stella: Barbuti.

La sorpresa:  Baldini.

Probabile formazione (4-3-3): Viscovo; Tofanari, Di Sabatino, Gatti, De Vito; CARPANI, Parlati, Paolini; Said, Barbuti, BALDINI. All.: Fontana.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Gabriele Fusar Poli

Controlla anche

Padova, Viscidi: “Il vivaio Biancoscudato è da serie A! E per me è stato come tornare a casa…”

«Per me è stato come tornare a casa». Perché il primo amore non si scorda …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com