Padova-Cesena, Modesto: “Preso gol nell’unica loro vera giocata: non è da tutti cercare di fare la partita contro la più forte…”


Queste le dichiarazioni di Francesco Modesto dopo la vittoria del Padova sul Cesena: “Non è facile affrontare il Padova che è una squadra tosta, si difende bene e ha grosse individualità in ogni reparto: difensori forti nei duelli, centrocampisti completi e attaccanti che spesso ci chiudevano le giocate. Nonostante questo abbiamo fatto una signora gara perchè non è da tutti venire qui e cercare di fare la partita contro la più forte del campionato: abbiamo creato qualche occasione per fare male mentre abbiamo preso gol sull’unica vera giocata degli avversari”.

L’allenatore del Cesena individua però due difetti nella prestazione dei bianconeri: “Sapevamo che il Padova avrebbe lasciato spazi ma, specie nel primo tempo, potevamo sfruttarli meglio, invece siamo un po’ mancati nell’uno contro uno. Nella ripresa dovevamo capire i momenti della gara: ormai non c’era più modo di cercare il fraseggio e a quel punto occorreva sfruttare la presenza di Sarao che è il nostro giocatore più forte nel gioco aereo, e aggredire l’eventuale seconda palla”.

C’è una cosa che in particolare lascia soddisfatto Modesto dopo il trittico Triestina-Piacenza-Padova: “La personalità dimostrata dai ragazzi mi rende orgoglioso: siamo una squadra giovane che però non ha paura degli avversari. Siamo consapevoli di dover migliorare e già domenica, contro l’Imolese, possiamo rifarci”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Padova-Imolese, Fazzi: “Bravi a trovare l’episodio giusto! E ora pensiamo alla Reggiana…”

Queste le dichiarazioni rilasciate da Nicolò Fazzi al termine di Padova-Imolese: “È stata una bella …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com