Vicenza – Cesena 2-1, un rigore di Giacomelli spedisce Di Carlo a -4 da Sullo: il racconto dal Menti


VICENZA – Posticipo di lusso, quello del Menti, fra Vicenza e Cesena. La spuntano i biancorossi, che battono 2-1 i bianconeri grazie ai gol di Vandeputte e di Giacomelli su calcio di rigore. Vantaggio del Cesena su rigore molto dubbio per un intervento di Bruscagin su Zecca che l’arbitro giudica da massima punizione, anche se le immagini sembrano indicare che in realtà viene colpita la palla. Sul dischetto al 21′ va Sarao che non sbaglia. Il Vicenza reagisce  e al 30′ pareggia: bella azione conclusa da Zonta, che trova la respinta di Agliardi, sulla ribattuta Vandeputte fa 1-1. Il sorpasso arriva al 7′, con un rigore trasformato da Giacomelli. Il Vicenza con questo successo sale a quota 18, a -4 dal Padova capolista

Vicenza – Cesena 2-1

RETI: Sarao (C) 21’pt, Vandeputte (V) 30’pt, Giacomelli (V) 7′ st

VICENZA (4-3-1-2): Grandi; Bruscagin, Padella, Cappelletti, Barlocco; Vandeputte (Tronco 34′ st), Rigoni (27′ st Pontisso), Zonta; Giacomelli (41′ st Zarpellon); Marotta, Guerra (27′ st Arma). A disp.: Albertazzi, Bianchi, Liviero, Bizzotto, Pasini, Bonetto, Scoppa, Okoli. All.: Di Carlo

CESENA (3-4-3): Agliardi; Ciofi, Brignani, Sabato; Franchini (Zerbin 25’st), Franco, Valencia (Rosaia 25’st), Giraudo (Valeri 43′ st); Borello (Butic 30’st), Sarao, Zecca. A disp.: Marson, Stefanelli, Maddaloni, Brunetti, Valeri, De Feudis, Rosaia, Capellini, Pantaleoni, Butic, Zerbin. All.: Modesto

ARBITRO: Alberto Santoro di Messina. Assistenti: Francesco Bruni di Brindisi e Paolo Laudato di Taranto

NOTE: Ammoniti Bruscagin (V), Cappelletti (V), Borello (C), Franchini (C), Giacomelli (C), Rosaia (C)

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Trapani, arriva Luca Nember: era il ds del Foggia fallito in estate

Novità in vista a Trapani. Il club siciliano, ultimo in classifica in Serie B con …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com