Trapani ancora nei guai: finisce in Tribunale come il Catania

Condividi

L’edizione odierna de “La Repubblica” si sofferma sui guai giudiziari di Trapani e Catania. Ieri mattina, si è svolta al Tribunale di Roma, l’udienza che dovrebbe stabilire il futuro timoniere del club granata, tra la controversa Alivision di Fabio Petroni e FM Service dell’ex presidente Maurizio De Simone. La sentenza dovrà pronunciarsi sul mancato pagamento di due rate consecutive da 75 mila euro da parte di Alivision per l’acquisto del Trapani. Grossi problemi anche a Catania per l’istanza di fallimento presentata dalla Procura, che fa leva sull’aggravamento dello stato di insolvenza del club. I legali del Catania punteranno invece sul decreto legge emergenziale, che proroga sino al 31 dicembre le scadenze tributarie, e sospende gli obblighi di ricapitalizzazione delle società di capitali.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Trapani, interviene il sindaco: “Bisogna capire se la società riuscirà a reggere”

Contattato dalla redazione di www.trapanigranata.it, Giacomo Tranchida, sindaco di Trapani, risponde così alla lettera dei …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com