Morte Bergamin, De Poli: “Aveva la stessa grandezza, umiltà ed educazione di Angelo Gabrielli”

Condividi

Questo il commosso ricordo di Giuseppe Bergamin affidato alle colonne de “Il Mattino di Padova” da Fabrizio De Poli: «Ci conoscevamo da tempo, da quando io ero a Cittadella e lui guidava il Villafranca. Bepi era un amico, dei presidenti calcistici con i quali ho lavorato a livello umano posso paragonarlo soltanto ad Angelo Gabrielli. Aveva la stessa grandezza, la stessa umiltà, la stessa educazione. Sapeva sempre trovare il momento giusto per intervenire e non lo coglievi mai in fallo. Inoltre, cosa non di poco conto, era davvero un grande intenditore di calcio».

Commenti

commenti

About Gabriele Fusar Poli

Controlla anche

Padova – Perugia, Caserta: “Partita decisa da un episodio e condizionata dall’infortunio di Falzerano”

Queste le dichiarazioni di Fabio Caserta dopo la sconfitta odierna col Padova all’Euganeo: “Nel primo …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com