Perugia – Pescara 4-5, rigori fatali a Oddo che retrocede in C

Condividi

PERUGIA – Vigilia di Ferragosto amara per il Perugia che perde ai calci di rigore e viene spedito in serie C. Dopo la vittoria per 2-1 nella gara d’andata, il Pescara comincia al meglio anche al Curi, e al 15′ Pucciarelli trova il vantaggio: Galano lo serve dalla destra e con precisione batte Vicario. I biancorossi non alzano bandiera bianca e dopo appena tre minuti pareggiano i conti con Kouan che svetta di testa su cross di Rosi e mette palla alle spalle di Fiorillo. La squadra di Oddo insiste, e al 40′ Melchiorri sugli sviluppi di un corner manda le palla in porta. Nella ripresa le due squadre giocano con molto agonismo senza produrre grandi occasioni pericolose, e il risultato maturato nella prima frazione porta l’incontro ai supplementari. Al 119′ Sgarbi non sfrutta a dovere una spiazzata di Gyomber e il pallone esce d’un soffio: il risultato non si sblocca neanche dopo i due tempi di extra-time e la partita termina ai rigori con il Perugia che retrocede in serie C

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Calciomercato, spostamento a sorpresa della sede: si va a Rimini!

Nuova sede a sorpresa per il calciomercato nella prossima sessione settembrina. A sorpresa ci si …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com