Volley, la Kioene cade ancora: a Piacenza sesto ko consecutivo

Condividi

Gas Sales Bluenergy Piacenza – Kioene Padova 3-1
(16-25, 25-20, 25-19, 25-22)

Gas Sales Bluenergy Piacenza: Polo 7, Russell 16, Candellaro 5, Grozer 19, Clevenot 14, Baranowicz 1, Scanferla (L); Antonov 1, Shaw, Fanuli. Non entrati: Izzo, Tondo, Botto. Coach: Lorenzo Bernardi.
Kioene Padova: Stern 21, Vitelli 10, Shoji 2, Volpato 8, Bottolo 7, Wlodarczyk 11, Danani (L); Merlo, Milan 6, Casaro, Canella. Non entrati: Ferrato, Fusaro, Gottardo (L). Coach: Jacopo Cuttini.
Arbitri: Braico-Rapisarda
Durata: 23’, 26’, 28’, 28’. Tot. 1h 45’
MVP: Georg Jr Grozer
NOTE. Servizio: Piacenza errori 14, ace 8; Padova errori 22, ace 5. Muro: Piacenza 8, Padova 10. Ricezione: Piacenza 42% (28% prf), Padova 55% (21% prf). Attacco: Piacenza 55%, Padova 51%.

Torna a casa a mani vuote la Kioene Padova, che al PalaBanca di Piacenza non raccoglie nemmeno un punto dopo aver dominato il primo set. Grazie all’esperienza dei propri giocatori, la Gas Sales Bluenergy è stata in grado di girare la partita a proprio favore. Rimane un po’ di rammarico per i bianconeri, che per quasi tutto il match hanno giocato alla pari con gli emiliani grazie anche a un’ottima prova di Stern (autore di 21 punti con il 53% di positività in attacco) e della coppia Vitelli-Volpato al centro.
LA CRONACA. Complice un buon avvio di Wlodarczyk e un attento muro di Stern, nel primo set la Kioene si porta sul 3-6. Sul block vincente dello schiacciatore polacco di Padova (6-9), arriva il primo time out discrezionale di coach Bernardi. Al ritorno in campo l’ace di Vitelli, l’errore di Grozer e uno Stern ispirato allungano il vantaggio (10-19). Piacenza è in difficoltà e il primo set ball arriva sul mani-out del 16-24 dell’opposto bianconero. A chiudere è l’attacco fuori di Russell (16-25).
Molto più equilibrato l’avvio del secondo set, con la Kioene a rincorrere e Russell a premere sull’acceleratore (9-6). Da qui i padroni di casa prendono fiducia, volando sul 14-9 con Grozer e coach Cuttini a chiedere il suo primo time out discrezionale. La Kioene combatte e si riavvicina con Volpato (19-16). Sul finale il solito Stern diminuisce ulteriormente il distacco (22-20) ma l’ex Polo e un’invasione a rete regalano il 25-20 agli emiliani.
Il terzo parziale è una lotta punto a punto fino all’ace a firma di Polo e alla diagonale vincente di Russell (11-8). In alcuni frangenti la Kioene è meno precisa, così coach Cuttini chiede pausa dopo l’attacco terminato out da parte di Bottolo (17-12). Con Canella e Milan in campo, Padova cerca forze fresche. L’ace di Wlodarczyk arriva sul 21-17 ma non basta: il servizio a fondo campo di Stern manda le squadre al cambio campo (25-29).
Buon avvio della Kioene nel quarto set, che combatte ancora chiudendo 7-8 una lunga azione col muro vincente di Vitelli. E’ un continuo testa a testa con Milan ben imbeccato (16-16). Proprio sul finale gli episodi fanno la differenza. L’ace di Polo regala il match ball alla Gas Sale Bluenergy (24-21) e il primo tempo di Candellaro chiude set e match 25-22.
LA GARA IN TV. La sfida di questa sera sarà trasmessa lunedì 2 novembre alle ore 21.00 su Tv7 News (canale 87 del digitale terrestre). Repliche per tutta la settimana anche su Tv7 Sport (canale 212). Per vedere la programmazione televisiva completa, visitare la sezione “TV e streaming” del sito www.pallavolopadova.com.
DOMENICA A PIACENZA, POI CON MILANO SI GIOCA D’ANTICIPO. Prossimo appuntamento alla Kioene Arena sabato 7 novembre alle ore 18.15 in occasione dell’anticipo della 9° giornata di campionato con l’Allianz Milano. La gara sarà trasmessa in diretta televisiva su Rai Sport.

Sebastiano Milan (Kioene Padova): “A differenza di altri match abbiamo retto bene il campo dall’inizio alla fine. Dobbiamo continuare così e sono sicuro che i risultati arriveranno. Dobbiamo essere comunque orgogliosi per aver giocato a testa alta contro una squadra di qualità come Piacenza. Ora pensiamo alla prossima partita con Milano”.
Jacopo Cuttini (Kioene Padova): “Facendo una battuta, possiamo dire che oggi c’è un po’ di ‘positiva frustrazione’ per non aver portato a casa nemmeno un punto. Abbiamo giocato un

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Volley, ottavo stop consecutivo per la Kioene: a Modena è 0-3

Leo Shoes Modena – Kioene Padova 3-0 (25-23, 25-17, 30-28) Leo Shoes Modena: Petric 9, …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com