Serie C, vincono sia Südtirol che Perugia: Padova momentaneamente a +2 e +3 sulle rivali

Condividi

Si sono giocate alle 15 di oggi le partite di entrambe le avversarie nella corsa al primo posto del Padova nel girone B. Vincono sia  Südtirol che Perugia, che espugnano rispettivamente il Sandrini di Legnago e il Gavagnin di Verona. Vecchi la spunta per 3-2 in rimonta: prima il vantaggio di Malomo al 21′, poi la rimonta del Legnago firmata da Antonelli e Buric, infine il controsorpasso altoatesino prima con Casiraghi al 18′ e poi con Vinetot al 29′. Il Perugia espugna il Gavagnin e si porta temporaneamente a -3 dalla capolista Padova in attesa del big match di questa sera al Rocco con la Triestina. Pronti via e Rosi segna di testa su azione d’angolo: Burrai al 6′ disegna una traiettoria perfetta e l’ex difensore della Roma batte Giacomel. La Virtus trova il pari ma la rete viene annullata per fuorigioco di Danti  al 27′ poi in ripartenza arriva il 2-0 di Melchiorri. Bellissima la rete del centravanti: colpo di testa a scavalcare Visentin e destro a superare Giacomel. Danti la può riaprire al 40′ ma il palo dice no ai rossoblu. Nella ripresa al 19′ Minelli si supera su una deviazione ravvicinata su calcio di punizione battuto da Danti. La Virtus chiede un rigore per un presunto fallo di Monaco non ravvisato dall’arbitro. Al 30′ Murano lanciato a rete mette fuori di un soffio. Al 39′ Murano chiude il conto e regala il definitivo 3-0 a Fabio Caserta, che adesso si siede in poltrona per assistere a Triestina – Padova nella speranza di ricevere buone notizie dal Rocco. Al Padova tocca la risposta.

 

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Albinoleffe-Alessandria 1-2, i grigi vedono la finale: decidono Arrighini e Giorno

GORGONZOLA – L’Alessandria ipoteca la finale, espugna Gorgonzola, batte l’Albinoleffe e adesso vede l’ultimo atto …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com