Südtirol-Virtus Verona 2-0, Vecchi non molla di un centimetro e rimane a -2 dal Padova

Condividi

BOLZANO – Altra vittoria per il Südtirol, che non molla di un centimetro e rimane a -2 dal Padova a tre giornate dalla fine con lo scontro diretto a sfavore in caso di arrivo a pari punti. Convincente, sia nel gioco che nel risultato, la vittoria ottenuta al Druso contro una Virtus Verona sottotono. Al 18′ la prima chance per il Südtirol:  brutto errore di Pinto in su un appoggio di Cazzola, pallone a Rover che si invola e calcia, bravo Sibi che rimane attento. Al 21′ Karic crossa per Fischnaller, che si inarca e colpisce di testa a botta sicura, splendida la risposta di Sibi che compie un vero e proprio miracolo. Al 25′ il vantaggio: splendido cross di El Kaouakibi per Rover, che trova il tempo giusto per l’inserimento e mette alle spalle di Sibi. Nel finale di primo tempo si vede finalmente la Virtus Veron. Danti innesca De Marchi che prova la semirovesciata, Poluzzi blocca la traiettoria centrale. Nella ripresa ancora  Südtirol sugli scudi: Rover ha la palla del raddoppio, ma è ancora Sibi decisivo. Al 15′ lo scatenato El Kaouakibi arriva a tu per tu con Sibi e spedisce incredibilmente a lato. Al 33′ il raddoppio: strepitoso coast to coast di El Kaouakibi, che si fa cinquanta metri palla al piede, arriva al limite dell’area e serve Fischnaller, che non sbaglia. Nel finale occasione per Pellacani, che però non inquadra la porta.

SÜDTIROL – VIRTUS VERONA 2-0 (1-0)
F.C. SÜDTIROL (4-3-1-1): Poluzzi; El Kaouakibi, Curto, Vinetot (23’ pt Polak), Fabbri; Karic (29’ st Beccaro), Greco, Tait; Casiraghi (38’ Fink). Rover (29’ st Marchi); Fischnaller (38’ st Odogwu). A disposizione: Meneghetti, Pircher, Gatto, Davi, Calabrese, Morelli. Magnaghi. Allenatore: Stefano Vecchi.
VIRTUS VECOMP VERONA (5-3-2): Sibi; Daffara, Pellacani, Visentin, Mazzolo (39’ pt Amadio), Pinto (39’ pt De Marchi); Lonardi, Del Carro (22’ st Danieli) , Cazzola; Danti (29’ st Carlevaris), Pittarello (22’ st Arma). A disposizione: Gioacomel, Chiesa, Pessot, De Rigo, Marcandella, Bridi, Zarpellon. Allenatore: Luigi Fresco
ARBITRO: Cristian Cudini di Fermo
ASSISTENTI: Giuseppe Pellino di Frattamaggiore e Gabriele Bertelli di Busto Arsizio
IV UFFICIALE: Francesco Luciani di Roma-1.
RETI: 1:0 25’ pt Rover (FCS); 2:0 33’ st Fischnaller (FCS)
NOTE: cielo nuvoloso, temperatura attorno ai 10°, campo in buone condizioni.
Ammoniti: 16’ pt Lonardi (VVR), 17’ pt Curto (FCS), 7’ st Cazzola (VVR), 45’ + 3’ De Marchi (VVR)
Angoli: 4-1 (3-0). Recupero: 2’+ 3’

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Albinoleffe – Alessandria, Longo attacca il regolamento: “Il secondo posto non ci dà vantaggi: perché?”

Il tecnico dell’Alessandria Moreno Longo ha attaccato il regolamento playoff alla vigilia della partita con …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com